Ayan Aziz Mammadova

L'amore in molteplici forme

1 luglio - 21 luglio 2022

Ricevimento: giovedì 7 luglio 2022, 18:00-20:00

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Pittore Ayan Aziz mira a emettere motivi saturi che rivelano una natura morta o un paesaggio in ciascuno dei suoi dipinti. Ayan nutre un profondo apprezzamento per l'antichità e la mitologia e impiega entrambe come componenti culturali cruciali nel suo lavoro. È nata e cresciuta in Azerbaigian e ha frequentato l'Accademia Statale delle Arti dell'Azerbaigian. I suoi primi anni influenzano in modo più potente le sue opere d'arte oggi, poiché li ha trascorsi nel laboratorio di suo padre, artist Arif Aziz. La sua astrazione metodica e colorata è ispirata dall'espressionismo astratto e da Gustav Klimt oltre alle sue sfumature mitologiche. Ayan ha affinato questo stile unico sin da quando era bambina, imparando da suo padre.

Ayan ha partecipato a mostre e concorsi con molte delle principali organizzazioni artistiche mondiali, come la Biennale di Firenze e la mostra "Lights of Baku" dell'Azerbaigian. Ayan ha esposto in tutta Europa e in Asia, il che l'ha portata a viaggiare molto. Tutte le sue esperienze di viaggio in questi nuovi paesi contribuiscono alla crescita del suo processo artistic. Nel tempo, i suoi dipinti hanno acquisito sempre più profondità filosofica, oltre alla raffinatezza della sua abilità tecnica, tutto in modo che le sue attuali creazioni possiedano un linguaggio visivo accuratamente elaborato. L'energia pulsante dei suoi dipinti attira la nostra attenzione e, quando osserviamo più da vicino, veniamo trascinati nella trance di ciascuno dei dipinti di Ayan.

Visualizza le mostre passate

Ayan Aziz Mammadova

L'amore in molteplici forme

1 luglio - 21 luglio 2022

Ricevimento: giovedì 7 luglio 2022, 18:00-20:00

Flowers
Fiori

Olio su tela
28 "x 36"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Pittore Ayan Aziz mira a emettere motivi saturi che rivelano una natura morta o un paesaggio in ciascuno dei suoi dipinti. Ayan nutre un profondo apprezzamento per l'antichità e la mitologia e impiega entrambe come componenti culturali cruciali nel suo lavoro. È nata e cresciuta in Azerbaigian e ha frequentato l'Accademia Statale delle Arti dell'Azerbaigian. I suoi primi anni influenzano in modo più potente le sue opere d'arte oggi, poiché li ha trascorsi nel laboratorio di suo padre, artist Arif Aziz. La sua astrazione metodica e colorata è ispirata dall'espressionismo astratto e da Gustav Klimt oltre alle sue sfumature mitologiche. Ayan ha affinato questo stile unico sin da quando era bambina, imparando da suo padre.

Ayan ha partecipato a mostre e concorsi con molte delle principali organizzazioni artistiche mondiali, come la Biennale di Firenze e la mostra "Lights of Baku" dell'Azerbaigian. Ayan ha esposto in tutta Europa e in Asia, il che l'ha portata a viaggiare molto. Tutte le sue esperienze di viaggio in questi nuovi paesi contribuiscono alla crescita del suo processo artistic. Nel tempo, i suoi dipinti hanno acquisito sempre più profondità filosofica, oltre alla raffinatezza della sua abilità tecnica, tutto in modo che le sue attuali creazioni possiedano un linguaggio visivo accuratamente elaborato. L'energia pulsante dei suoi dipinti attira la nostra attenzione e, quando osserviamo più da vicino, veniamo trascinati nella trance di ciascuno dei dipinti di Ayan.

Flowers
Fiori
Evil Eye
Malocchio
Symphony of Colours
Sinfonia di colori
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Guarda le mostre passate di Ayan Aziz Mammadova

Amore in molteplici forme | 1 luglio - 21 luglio 2022

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela