Mabé Micouleau

Equinozio d'autunno: una mostra collettiva

17 settembre - 8 ottobre 2019

Ricevimento: giovedì 1 gennaio 1970, 18-20

Chiedere informazioni

artista francese Mabe Micouleau il lavoro affronta il rapporto tra il pensiero filosofico e l'esecuzione fisica di un'opera d'arte. Partendo da un pensiero personale, Mabé adotta un processo di meditazione e contemplazione su tutte le esperienze emotive e artistiche che ha avuto nel corso della sua vita. Da questa pratica meditativa, è in grado di raccogliere un'energia spirituale unica, che poi usa istintivamente per esprimere il flusso dei suoi pensieri su tela. 

Astratti nello stile, i dipinti di Mabé fanno uso di molte istanze di dualità nelle loro composizioni, sia derivanti che enfatizzando l'atto filosofico delle scelte deliberate e le conseguenze, che inevitabilmente hanno. Facendo uso di spesse aree di impasto insieme ad aree più trasparenti nella pittura, è in grado di attirare l'attenzione sulla natura a strati dei dipinti e sul fatto che ogni scelta fatta in un dipinto alla fine influirà su un altro dettaglio. Mentre l'impasto nasconde o sovrascrive ciò che sta sotto, l'uso di aree liquide di trasparenza consente a ciò che sta sotto di mostrare la traccia di una scelta fatta e un dettaglio precedente rimosso. Questo, insieme al suo uso di colori audaci e movimento attivo insieme ad aree di scarso spazio negativo, crea composizioni incredibilmente attive e vibranti che sembrano contemporaneamente ritmiche ed entropiche, come si potrebbe immaginare che esisterebbe un flusso di pensieri se osservato nella sua essenza per qualsiasi intervallo di tempo. Del suo lavoro, Mabé' afferma: "L'astratto esprime la visione dell'individuo e la spiritualità unica, aperta alle possibilità, che potrebbero portare all'universalità".

Visualizza le mostre passate

Mabé Micouleau

Equinozio d'autunno: una mostra collettiva

17 settembre - 8 ottobre 2019

Ricevimento: giovedì 1 gennaio 1970, 18-20

Abstract 1
astratto 1

Olio su lino su legno
47,5" x 47,5"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

artista francese Mabe Micouleau il lavoro affronta il rapporto tra il pensiero filosofico e l'esecuzione fisica di un'opera d'arte. Partendo da un pensiero personale, Mabé adotta un processo di meditazione e contemplazione su tutte le esperienze emotive e artistiche che ha avuto nel corso della sua vita. Da questa pratica meditativa, è in grado di raccogliere un'energia spirituale unica, che poi usa istintivamente per esprimere il flusso dei suoi pensieri su tela. 

Astratti nello stile, i dipinti di Mabé fanno uso di molte istanze di dualità nelle loro composizioni, sia derivanti che enfatizzando l'atto filosofico delle scelte deliberate e le conseguenze, che inevitabilmente hanno. Facendo uso di spesse aree di impasto insieme ad aree più trasparenti nella pittura, è in grado di attirare l'attenzione sulla natura a strati dei dipinti e sul fatto che ogni scelta fatta in un dipinto alla fine influirà su un altro dettaglio. Mentre l'impasto nasconde o sovrascrive ciò che sta sotto, l'uso di aree liquide di trasparenza consente a ciò che sta sotto di mostrare la traccia di una scelta fatta e un dettaglio precedente rimosso. Questo, insieme al suo uso di colori audaci e movimento attivo insieme ad aree di scarso spazio negativo, crea composizioni incredibilmente attive e vibranti che sembrano contemporaneamente ritmiche ed entropiche, come si potrebbe immaginare che esisterebbe un flusso di pensieri se osservato nella sua essenza per qualsiasi intervallo di tempo. Del suo lavoro, Mabé' afferma: "L'astratto esprime la visione dell'individuo e la spiritualità unica, aperta alle possibilità, che potrebbero portare all'universalità".

Abstract 1
astratto 1
Abstract 11
Riassunto 11
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Visualizza le mostre passate di Mabé Micouleau

Equinozio d'autunno: una mostra collettiva | 17 settembre - 8 ottobre 2019

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela