Israele Feldmann

Mi ricordo di te, conosco questo posto

10 novembre - 1 dicembre 2018

Ricevimento: giovedì 15 novembre 2018, 18-20

Chiedere informazioni

Israele Feldmann lavora secondo il proprio linguaggio visivo. Meno eccentrico che universalmente intelligibile, l'uso da parte di Feldmann di pigmenti grezzi e altri materiali naturali gli consente di creare cornici strutturate che sembrano fenomeni organici a pieno titolo. Lasciandosi che la matericità della pittura lo guidi attraverso il processo di sviluppo di un'opera, ha una propensione a nascondere ogni traccia della mano dell'artista. Sembra invece che le sue opere siano nate all'esistenza, appesantite dall'assurda contingenza che caratterizza un oggetto nel mondo.

Vento Bruciante esplora idee di creazione, esistenza e riflessione personale. Mette in mostra marroni ricchi, giallo fuoco e una sfumatura diafana di blu che si evolve in una forma organica che ricorda un deserto. L'aspetto minerale dell'opera allude alla caducità dell'esistenza così come alla creazione, mentre l'aspetto stratificato del pezzo suggerisce la strutturazione storica della psiche umana. L'occhio dello spettatore traccia i contorni degli strati come un movimento ritmico, sperimentando i pigmenti che compongono l'opera in modo intensamente personale ma accessibile.

Visualizza le mostre passate

Israele Feldmann

Mi ricordo di te, conosco questo posto

10 novembre - 1 dicembre 2018

Ricevimento: giovedì 15 novembre 2018, 18-20

Creation
Creazione

Pigmento su tela
34" x 23,5"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Israele Feldmann lavora secondo il proprio linguaggio visivo. Meno eccentrico che universalmente intelligibile, l'uso da parte di Feldmann di pigmenti grezzi e altri materiali naturali gli consente di creare cornici strutturate che sembrano fenomeni organici a pieno titolo. Lasciandosi che la matericità della pittura lo guidi attraverso il processo di sviluppo di un'opera, ha una propensione a nascondere ogni traccia della mano dell'artista. Sembra invece che le sue opere siano nate all'esistenza, appesantite dall'assurda contingenza che caratterizza un oggetto nel mondo.

Vento Bruciante esplora idee di creazione, esistenza e riflessione personale. Mette in mostra marroni ricchi, giallo fuoco e una sfumatura diafana di blu che si evolve in una forma organica che ricorda un deserto. L'aspetto minerale dell'opera allude alla caducità dell'esistenza così come alla creazione, mentre l'aspetto stratificato del pezzo suggerisce la strutturazione storica della psiche umana. L'occhio dello spettatore traccia i contorni degli strati come un movimento ritmico, sperimentando i pigmenti che compongono l'opera in modo intensamente personale ma accessibile.

Creation
Creazione
Nation's Embryo
L'embrione della nazione
Desert Gold 2
Oro del deserto 2
Twins 2
Gemelli 2
Spirit of Life
Spirito di vita
Reflection 1
Riflessione 1
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Visualizza le mostre passate di Israel Feldmann

Mi ricordo di te, conosco questo posto | 10 novembre - 1 dicembre 2018

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela