Kristina Arntz

Idillio estivo

27 giugno - 17 luglio 2019

Ricevimento: giovedì 1 gennaio 1970, 18-20

Chiedere informazioni

Prima ancora di applicare il pennello sulla tela, Kristina Arntz usa il suo background come grafico per visualizzare elettronicamente un'opera dipinta, a volte per intero ea volte in dettaglio. Questa tecnica le consente di esplorare in anticipo uno spettro completo di composizioni e direzioni. Incorporando temi che vanno dai paesaggi alle sagome, i dipinti di Arntz sono, nelle sue stesse parole, "un mezzo deliberato ed edificante per esprimere emozioni".

Che siano audaci o morbide, realistiche o astratte, dettagliate o semplicistiche, le emozioni espresse dalle sue opere sono motivate dalla memoria tanto quanto dall'immaginazione. La sostanza essenziale delle sue opere è formata da ambienti incontrati ed esperienze vissute. Proprio come una particolare memoria è sommersa nel tempo oceanico, sospinta momentaneamente solo per ritirarsi nell'incoscienza, c'è un contesto più ampio implicato dalle prospettive che Arntz ha scelto di ricreare. La suggestione che ci sia più di ciò che è dato all'occhio conferisce ai suoi dipinti un senso di tranquilla profondità: guidano sottilmente lo spettatore verso riconoscimenti che già conosce.

Visualizza le mostre passate

Kristina Arntz

Idillio estivo

27 giugno - 17 luglio 2019

Ricevimento: giovedì 1 gennaio 1970, 18-20

Curves
Curve

Olio su tela
30 "x 30"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Prima ancora di applicare il pennello sulla tela, Kristina Arntz usa il suo background come grafico per visualizzare elettronicamente un'opera dipinta, a volte per intero ea volte in dettaglio. Questa tecnica le consente di esplorare in anticipo uno spettro completo di composizioni e direzioni. Incorporando temi che vanno dai paesaggi alle sagome, i dipinti di Arntz sono, nelle sue stesse parole, "un mezzo deliberato ed edificante per esprimere emozioni".

Che siano audaci o morbide, realistiche o astratte, dettagliate o semplicistiche, le emozioni espresse dalle sue opere sono motivate dalla memoria tanto quanto dall'immaginazione. La sostanza essenziale delle sue opere è formata da ambienti incontrati ed esperienze vissute. Proprio come una particolare memoria è sommersa nel tempo oceanico, sospinta momentaneamente solo per ritirarsi nell'incoscienza, c'è un contesto più ampio implicato dalle prospettive che Arntz ha scelto di ricreare. La suggestione che ci sia più di ciò che è dato all'occhio conferisce ai suoi dipinti un senso di tranquilla profondità: guidano sottilmente lo spettatore verso riconoscimenti che già conosce.

Curves
Curve
Desire
Desiderio
Flames
Fiamme
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Guarda le mostre passate di Kristina Arntz

Idillio estivo | 27 giugno - 17 luglio 2019

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela