Stephanie Pitoy

Illuminazione: una mostra di fotografia d'arte

10 novembre - 1 dicembre 2018

Ricevimento: giovedì 15 novembre 2018, 18-20

Chiedere informazioni Visualizza catalogo Acquista su ARTmine

Stephanie Pitoy è originario delle Hawaii, vive e lavora a New York come artista contemporaneo. Pitoy ha frequentato l'Università delle Hawaii a Hilo, dove ha studiato con diversi artisti influenti mentre conseguiva la sua laurea in Arte e Comunicazione. Nel 2012 si è trasferita a New York City con sua figlia e ha iniziato una nuova vita. Ammette prontamente che la sua cultura e il suo background saranno sempre presenti nel suo lavoro, ma il suo percorso artistico è in continua evoluzione con le sue esperienze di vita.

Nei suoi lavori basati su collage, Pitoy si sforza di pensare fuori dagli schemi. Incorpora la profondità spaziale e crea tensione visiva in ogni pezzo sovrapponendo e combinando più fonti multimediali. Il suo obiettivo è che i suoi pezzi traducano le complessità stratificate dell'esperienza umana in una narrativa visivamente avvincente che parli a un pubblico universale. Dopo aver sperimentato una grande perdita personale e dolore, Pitoy si è rivolto all'arte come mezzo di guarigione. Descrive la sua vocazione più alta nella vita come quella di aiutare gli altri con il proprio dolore attraverso il suo lavoro. Nelle sue parole, "l'arte ha un modo indescrivibile per curare la tristezza e liberare la negatività. Una volta rilasciata, l'Anima si sente molto più leggera e la sensazione di Gioia viene ripristinata".

Visualizza le mostre passate

Stephanie Pitoy

Illuminazione: una mostra di fotografia d'arte

10 novembre - 1 dicembre 2018

Ricevimento: giovedì 15 novembre 2018, 18-20

Unfinished Thoughts, No. 12
Pensieri incompiuti, n. 12

Stampa C digitale
12 "x 12"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo Acquista su ARTmine

Stephanie Pitoy è originario delle Hawaii, vive e lavora a New York come artista contemporaneo. Pitoy ha frequentato l'Università delle Hawaii a Hilo, dove ha studiato con diversi artisti influenti mentre conseguiva la sua laurea in Arte e Comunicazione. Nel 2012 si è trasferita a New York City con sua figlia e ha iniziato una nuova vita. Ammette prontamente che la sua cultura e il suo background saranno sempre presenti nel suo lavoro, ma il suo percorso artistico è in continua evoluzione con le sue esperienze di vita.

Nei suoi lavori basati su collage, Pitoy si sforza di pensare fuori dagli schemi. Incorpora la profondità spaziale e crea tensione visiva in ogni pezzo sovrapponendo e combinando più fonti multimediali. Il suo obiettivo è che i suoi pezzi traducano le complessità stratificate dell'esperienza umana in una narrativa visivamente avvincente che parli a un pubblico universale. Dopo aver sperimentato una grande perdita personale e dolore, Pitoy si è rivolto all'arte come mezzo di guarigione. Descrive la sua vocazione più alta nella vita come quella di aiutare gli altri con il proprio dolore attraverso il suo lavoro. Nelle sue parole, "l'arte ha un modo indescrivibile per curare la tristezza e liberare la negatività. Una volta rilasciata, l'Anima si sente molto più leggera e la sensazione di Gioia viene ripristinata".

Unfinished Thoughts, No. 12
Pensieri incompiuti, n. 12
Unfinished Thoughts, No. 3
Pensieri incompiuti, n. 3
Unfinished Thoughts, No. 5
Pensieri incompiuti, n. 5
Unfinished Thoughts, No. 2
Pensieri incompiuti, n. 2
Unfinished Thoughts, No. 14
Pensieri incompiuti, n. 14
Unfinished Thoughts, No. 11
Pensieri incompiuti, n. 11
Chiedere informazioni Visualizza catalogo Acquista su ARTmine

Guarda le mostre passate di Stephanie Pitoy

Illuminazione: una mostra di fotografia d'arte | 10 novembre - 1 dicembre 2018

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela