Joey Cruz Margherita

La tavolozza satura

3 maggio - 24 maggio 2022

Ricevimento: giovedì 5 maggio 2022, 18-20

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

La prima opera d'arte Joey Margherita mai realizzato era su un pezzo di vecchia carta velina rosa. Sono passati cinquant'anni da quando ha scoperto la sua passione per l'arte. Oggi, il colore rosa ricorre frequentemente nelle opere di Margaretjo e gli ricorda i suoi inizi come artista. I colori delle sue tele acriliche riccamente strutturate sono progettati per ispirare speranza, portare fortuna e, soprattutto, diffondere positività. I dipinti di Margaretjo riflettono significati personali, attingendo ai suoi sentimenti per eventi come la perdita della propria madre e la sua esperienza con la pandemia di COVID-19. Margareto unisce questi ricordi personali con il suo amore per il movimento impressionista e per Vincent van Gogh.

Margherita è nata nelle Filippine e ora vive in Canada. La sua prima mostra è stata a Manila nel 1996 e da allora ha esposto in tutto il Canada. Le tele di Margaretjo si distinguono per la loro qualità ritmica, evocando gli schemi della musica classica. Margareto dipinge spesso su una colonna sonora classica, evidente nelle sue pennellate staccate e nelle gocce di colore piangenti. Il suo lavoro è indissolubilmente legato alla musica: Margareto non può dipingere senza di essa. La sua ispirazione cambia di giorno in giorno, a seconda delle circostanze della sua vita e delle sue emozioni attuali. La semplice visione della vita di Margaretjo e il suo acuto senso del colore conferiscono alle sue opere una certa universalità. Tutti possiamo trovare gioia nei colori vivaci e applicare i nostri significati alle tele che crea.

Visualizza le mostre passate

Joey Cruz Margherita

La tavolozza satura

3 maggio - 24 maggio 2022

Ricevimento: giovedì 5 maggio 2022, 18-20

My Life in Pink
La mia vita in rosa

Acrilico su tela
30 "x 24"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

La prima opera d'arte Joey Margherita mai realizzato era su un pezzo di vecchia carta velina rosa. Sono passati cinquant'anni da quando ha scoperto la sua passione per l'arte. Oggi, il colore rosa ricorre frequentemente nelle opere di Margaretjo e gli ricorda i suoi inizi come artista. I colori delle sue tele acriliche riccamente strutturate sono progettati per ispirare speranza, portare fortuna e, soprattutto, diffondere positività. I dipinti di Margaretjo riflettono significati personali, attingendo ai suoi sentimenti per eventi come la perdita della propria madre e la sua esperienza con la pandemia di COVID-19. Margareto unisce questi ricordi personali con il suo amore per il movimento impressionista e per Vincent van Gogh.

Margherita è nata nelle Filippine e ora vive in Canada. La sua prima mostra è stata a Manila nel 1996 e da allora ha esposto in tutto il Canada. Le tele di Margaretjo si distinguono per la loro qualità ritmica, evocando gli schemi della musica classica. Margareto dipinge spesso su una colonna sonora classica, evidente nelle sue pennellate staccate e nelle gocce di colore piangenti. Il suo lavoro è indissolubilmente legato alla musica: Margareto non può dipingere senza di essa. La sua ispirazione cambia di giorno in giorno, a seconda delle circostanze della sua vita e delle sue emozioni attuali. La semplice visione della vita di Margaretjo e il suo acuto senso del colore conferiscono alle sue opere una certa universalità. Tutti possiamo trovare gioia nei colori vivaci e applicare i nostri significati alle tele che crea.

My Life in Pink
La mia vita in rosa
The Joy of Kristel
La gioia di Kristel
My Mother's Lullaby
La ninna nanna di mia madre
Caridad
Caridad
Line of Pain and Glory
Linea di dolore e gloria
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Visualizza le mostre passate di Joey Cruz Margareto

La tavolozza satura | 3 maggio - 24 maggio 2022

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela