Jutta Schulte

La vita non è che un sogno

22 maggio - 12 giugno 2018

Ricevimento: giovedì 24 maggio 2018, 18-20

Chiedere informazioni

artista tedesco Jutta SchulteI dipinti acrilici su tela variano ampiamente in materia e tecnica. Paesaggi, animali, scene domestiche ed eventi sportivi sono tutti catturati con un'attenta attenzione alla luce e al colore. L'artista rende istantanee come scene con rapidi tratti di pittura brillante e fantasiosamente colorata, e le sue composizioni sono spesso astratte da esplosioni di vibrante pigmento turchese. In ogni opera, l'artista completa solo l'area principale di messa a fuoco o protagonista, lasciando che il resto della composizione si disintegri nell'astrazione.

Nel suo dipinto intitolato Dubai, Schulte immagina un paesaggio urbano costiero, giustapponendo l'architettura ultramoderna della città con la funzione e la forma di una barca a vela. Nel frattempo, Wolfsblut raffigura un cane grande, muscoloso e dall'aspetto rognoso che sembra essere in parte compagno domestico e in parte animale selvatico. Infine, quello di Schulte Freddo è uno scorcio di una scena quotidiana all'interno di un bar o di un ristorante, quasi come se fosse visto attraverso una finestra da un passante. Il lavoro pittorico, stratificato con numeri e forme stampigliati, è lineare e scarno; una cameriera e un cliente sono separati solo da pennellate sciolte e gestuali.

Visualizza le mostre passate

Jutta Schulte

La vita non è che un sogno

22 maggio - 12 giugno 2018

Ricevimento: giovedì 24 maggio 2018, 18-20

Chillen
Freddo

Acrilico su tela
39,5 "x 31,5"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

artista tedesco Jutta SchulteI dipinti acrilici su tela variano ampiamente in materia e tecnica. Paesaggi, animali, scene domestiche ed eventi sportivi sono tutti catturati con un'attenta attenzione alla luce e al colore. L'artista rende istantanee come scene con rapidi tratti di pittura brillante e fantasiosamente colorata, e le sue composizioni sono spesso astratte da esplosioni di vibrante pigmento turchese. In ogni opera, l'artista completa solo l'area principale di messa a fuoco o protagonista, lasciando che il resto della composizione si disintegri nell'astrazione.

Nel suo dipinto intitolato Dubai, Schulte immagina un paesaggio urbano costiero, giustapponendo l'architettura ultramoderna della città con la funzione e la forma di una barca a vela. Nel frattempo, Wolfsblut raffigura un cane grande, muscoloso e dall'aspetto rognoso che sembra essere in parte compagno domestico e in parte animale selvatico. Infine, quello di Schulte Freddo è uno scorcio di una scena quotidiana all'interno di un bar o di un ristorante, quasi come se fosse visto attraverso una finestra da un passante. Il lavoro pittorico, stratificato con numeri e forme stampigliati, è lineare e scarno; una cameriera e un cliente sono separati solo da pennellate sciolte e gestuali.

Chillen
Freddo
Dubai
Dubai
Wolfsblut
Wolfsblut
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Visualizza le mostre passate di Jutta Schulte

La vita non è che un sogno | 22 maggio - 12 giugno 2018

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela