Laura Colantonio

Metamorfosi

11 novembre - 2 dicembre 2017

Ricevimento: giovedì 16 novembre 2017, 18:00-20:00

Chiedere informazioni

Nato a Roma, Laura Colantonio attualmente lavora dal suo studio a Dubai. Colantonio ha studiato disegno e pittura all'Università di Belle Arti di Roma, e ha ulteriormente sviluppato le sue competenze a Londra e negli Emirati Arabi Uniti. Già una personalità dinamica con interessi nello yoga, nel tennis e nel fitness, Colantonio cita la nascita dei suoi figli come ispirazione per creare un lavoro più vigoroso. Colantonio è guidata, dice, dalla "consapevolezza che da un momento all'altro mi faranno una domanda sulla vita che potrei non essere in grado di affrontare immediatamente". Così il suo lavoro è diventato un'esplorazione dell'ignoto, una preparazione per le domande incombenti di giovani menti curiose.
 
La solitudine e l'effetto di sentirsi alienati sono le preoccupazioni che Colantonio affronta nelle sue opere d'arte. Incanalare una varietà di colori sono bordi, che vanno dal sottile al prepotente, per configurare spazi sconosciuti. Colantonio aspira a interpretare la realtà attraverso lo sviluppo di linee, confrontando così gli spettatori con un viaggio dei sensi: "Lascia che la natura fluida delle linee ti guidi", dice.

Visualizza le mostre passate

Laura Colantonio

Metamorfosi

11 novembre - 2 dicembre 2017

Ricevimento: giovedì 16 novembre 2017, 18:00-20:00

Untitled #1
Senza titolo #1

Olio su tela
27,5" x 21,5"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Nato a Roma, Laura Colantonio attualmente lavora dal suo studio a Dubai. Colantonio ha studiato disegno e pittura all'Università di Belle Arti di Roma, e ha ulteriormente sviluppato le sue competenze a Londra e negli Emirati Arabi Uniti. Già una personalità dinamica con interessi nello yoga, nel tennis e nel fitness, Colantonio cita la nascita dei suoi figli come ispirazione per creare un lavoro più vigoroso. Colantonio è guidata, dice, dalla "consapevolezza che da un momento all'altro mi faranno una domanda sulla vita che potrei non essere in grado di affrontare immediatamente". Così il suo lavoro è diventato un'esplorazione dell'ignoto, una preparazione per le domande incombenti di giovani menti curiose.
 
La solitudine e l'effetto di sentirsi alienati sono le preoccupazioni che Colantonio affronta nelle sue opere d'arte. Incanalare una varietà di colori sono bordi, che vanno dal sottile al prepotente, per configurare spazi sconosciuti. Colantonio aspira a interpretare la realtà attraverso lo sviluppo di linee, confrontando così gli spettatori con un viaggio dei sensi: "Lascia che la natura fluida delle linee ti guidi", dice.

Untitled #1
Senza titolo #1
Untitled #2
Senza titolo #2
Louis
Louis
Untitled #3
Senza titolo #3
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Guarda le mostre passate di Laura Colantonio

Metamorfosi | 11 novembre - 2 dicembre 2017

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela