Brian Fiz

Mistero come Musa

13 ottobre - 2 novembre 2018

Ricevimento: giovedì 1 gennaio 1970, 18-20

Chiedere informazioni

Artista nato a Madrid Fiz Dominguez crea dipinti che confondono i confini dell'astrazione e della figurazione. È particolarmente interessato alla ritrattistica, raffigurando i suoi soggetti con grande sensibilità e sentimento. Dominguez è un maestro dello sfumato: la tecnica classica di permettere ai toni di sfumare gradualmente l'uno nell'altro nel modo adottato in seguito da artisti del calibro di Auguste Renoir. Ma, sebbene la tecnica di Dominguez riveli la formazione e la facilità classiche, non è un classicista o un neoimpressionista. L'artista ha sviluppato uno stile tutto suo, sviluppato come risultato di una rigorosa pratica artistica e secondo il suo dono unico. L'artista lavora con mezzi minimi, utilizzando con parsimonia pittura, valori e pennellate, con grande efficacia.

Dominguez affronta la sua materia in modo altrettanto minimale, spesso rendendo alcuni aspetti di volti, figure e scene e lasciando altri vuoti. In dipinti come Natalia questo tipo di rendering suggerisce che l'artista stia dipingendo dalla memoria, o, forse, dipingendo la memoria stessa. L'artista espone ampiamente ed è destinatario di numerosi premi per l'eccellenza artistica.

Visualizza le mostre passate

Brian Fiz

Mistero come Musa

13 ottobre - 2 novembre 2018

Ricevimento: giovedì 1 gennaio 1970, 18-20

Natalia
Natalia

Olio su tela
59 "x 39,5"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Artista nato a Madrid Fiz Dominguez crea dipinti che confondono i confini dell'astrazione e della figurazione. È particolarmente interessato alla ritrattistica, raffigurando i suoi soggetti con grande sensibilità e sentimento. Dominguez è un maestro dello sfumato: la tecnica classica di permettere ai toni di sfumare gradualmente l'uno nell'altro nel modo adottato in seguito da artisti del calibro di Auguste Renoir. Ma, sebbene la tecnica di Dominguez riveli la formazione e la facilità classiche, non è un classicista o un neoimpressionista. L'artista ha sviluppato uno stile tutto suo, sviluppato come risultato di una rigorosa pratica artistica e secondo il suo dono unico. L'artista lavora con mezzi minimi, utilizzando con parsimonia pittura, valori e pennellate, con grande efficacia.

Dominguez affronta la sua materia in modo altrettanto minimale, spesso rendendo alcuni aspetti di volti, figure e scene e lasciando altri vuoti. In dipinti come Natalia questo tipo di rendering suggerisce che l'artista stia dipingendo dalla memoria, o, forse, dipingendo la memoria stessa. L'artista espone ampiamente ed è destinatario di numerosi premi per l'eccellenza artistica.

Natalia
Natalia
The Poor Girl
La povera ragazza
Next to the Orange Tree
Accanto all'Arancio
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Visualizza le mostre passate di Brian Fiz

Il mistero come musa | 13 ottobre - 2 novembre 2018

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela