Bita Masoumi

Sogni esotici

2 novembre - 22 novembre 2022

Ricevimento: giovedì 3 novembre 2022, 18:00-20:00

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Rifiuti materiali riciclati in racconti crudi e fantasiosi dalla mente: questo è il lavoro contemporaneo di artist e attivista iraniano Bitta Masoumi. Sebbene abbia ricevuto istruzioni formali di pittura fin dalla giovane età, la sua pratica ha preso una svolta fondamentale dopo la morte di suo padre. In un momento di shock e grande perdita, Masoumi ha intrapreso un viaggio alla scoperta di sé e alla guarigione attraverso la sperimentazione creativa. Pennello e matita erano le sue armi e il mondo era il suo campo di battaglia. Con una volontà emotiva incomparabile, Masoumi si ritrovò a disegnare su qualsiasi cosa: bicchieri di carta, involucri di panini, autobus e taxi. Mentre frequentava il Savannah College of Art and Design per la progettazione grafica, ha anche scoperto la dualità di quanto fossero convenienti le sue pratiche. La artist non solo stava beneficiando finanziariamente del riutilizzo di confezioni scartate, appiattite e supporti di forma irregolare, come le fustelle delle confezioni, ma stava anche guadagnando una gioia e un'ispirazione enormi. "Ogni pezzo di carta ha la sua bellezza, consistenza e colore unici", afferma. “Ogni bel pezzo di carta nei bidoni della spazzatura mi dà fastidio, perché è un pezzo rubato alla natura.” Masoumi è cresciuto nel bel mezzo della guerra Iran-Iraq e anche dopo la sua fine le risorse sono rimaste minime e la stravaganza è stata disapprovata. Il suo lavoro oggi commenta i rifiuti e presenta la sua forte obiezione e protesta alla sfortunata normalità degli Stati Uniti. Inclusioni di occhi, labbra, linee pesanti e aure costituiscono la sua collezione di opere e raccontano anche storie di morte, vita, guerra, sessualità, crescita, dolore, femminilità, discriminazione e immigrazione.

Masoumi è cresciuta a Teheran con suo nonno artist che ha studiato con il famoso pittore iraniano Kamal-ol-Molk; questa è stata la sua prima esperienza con la pittura e dalla quale si è innamorata della forma d'arte. Masoumi attualmente risiede a Orange, in California.


Visualizza le mostre passate

Bita Masoumi

Sogni esotici

2 novembre - 22 novembre 2022

Ricevimento: giovedì 3 novembre 2022, 18:00-20:00

Eyes
Occhi

Acrilico su carta straccia
11 "x 9"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Rifiuti materiali riciclati in racconti crudi e fantasiosi dalla mente: questo è il lavoro contemporaneo di artist e attivista iraniano Bitta Masoumi. Sebbene abbia ricevuto istruzioni formali di pittura fin dalla giovane età, la sua pratica ha preso una svolta fondamentale dopo la morte di suo padre. In un momento di shock e grande perdita, Masoumi ha intrapreso un viaggio alla scoperta di sé e alla guarigione attraverso la sperimentazione creativa. Pennello e matita erano le sue armi e il mondo era il suo campo di battaglia. Con una volontà emotiva incomparabile, Masoumi si ritrovò a disegnare su qualsiasi cosa: bicchieri di carta, involucri di panini, autobus e taxi. Mentre frequentava il Savannah College of Art and Design per la progettazione grafica, ha anche scoperto la dualità di quanto fossero convenienti le sue pratiche. La artist non solo stava beneficiando finanziariamente del riutilizzo di confezioni scartate, appiattite e supporti di forma irregolare, come le fustelle delle confezioni, ma stava anche guadagnando una gioia e un'ispirazione enormi. "Ogni pezzo di carta ha la sua bellezza, consistenza e colore unici", afferma. “Ogni bel pezzo di carta nei bidoni della spazzatura mi dà fastidio, perché è un pezzo rubato alla natura.” Masoumi è cresciuto nel bel mezzo della guerra Iran-Iraq e anche dopo la sua fine le risorse sono rimaste minime e la stravaganza è stata disapprovata. Il suo lavoro oggi commenta i rifiuti e presenta la sua forte obiezione e protesta alla sfortunata normalità degli Stati Uniti. Inclusioni di occhi, labbra, linee pesanti e aure costituiscono la sua collezione di opere e raccontano anche storie di morte, vita, guerra, sessualità, crescita, dolore, femminilità, discriminazione e immigrazione.

Masoumi è cresciuta a Teheran con suo nonno artist che ha studiato con il famoso pittore iraniano Kamal-ol-Molk; questa è stata la sua prima esperienza con la pittura e dalla quale si è innamorata della forma d'arte. Masoumi attualmente risiede a Orange, in California.


Eyes
Occhi
Where Is The Eternal Blue
Dov'è l'eterno blu
Unafraid
Senza paura
I Swallowed My Eyes
Ho ingoiato i miei occhi
Erasure
Cancellazione
Democracy Series
Serie Democrazia
Death Of Dreams
La morte dei sogni
Clamor
Clamore
Blue Utopia
Utopia blu
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Guarda le mostre passate di Bita Masoumi

Fantasticherie esotiche | 2 novembre - 22 novembre 2022

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela