Manolo Ferrer

Narrazioni liriche e astrazione

24 novembre - 15 dicembre 2020

Ricevimento: giovedì 3 novembre 2020, 18-20

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Manolo Ferrer, di origine spagnola e attualmente residente ad Andorra, è un artista che lavora nel mondo del vetro colorato da 15 anni. Utilizzando le tecniche di piombo e Tiffany nei suoi pezzi, Ferrer, un maestro della scatola luminosa, dipinge prima l'immagine prevista ad acquerello e poi traduce il disegno utilizzando sia vetro trasparente che colorato. È per lo più ispirato dalla natura, spesso portando con sé i colori durante le corse in modo da poter documentare tutti i paesaggi degni di nota che incontra. Quando trasferisce il suo lavoro sul vetro, però, la carta diventa obsoleta.

I pezzi di Ferrer sono eleganti e si sforza di usare la luce, il colore e il tono per far apparire il suo vetro il più naturalistico e tridimensionale possibile. E come persona profondamente emotiva, mira a che i suoi consumatori si allontanino brevemente dalla realtà, dagli orrori che affrontano il nostro mondo moderno, e immaginino di vivere il mondo dei suoi design in vetro, per immergersi completamente nella bellezza sensuale di ciò che la terra ha da offrire.

Visualizza le mostre passate

Manolo Ferrer

Narrazioni liriche e astrazione

24 novembre - 15 dicembre 2020

Ricevimento: giovedì 3 novembre 2020, 18-20

Forest 1
Foresta 1

Pittura su vetro
7 "x 5"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Manolo Ferrer, di origine spagnola e attualmente residente ad Andorra, è un artista che lavora nel mondo del vetro colorato da 15 anni. Utilizzando le tecniche di piombo e Tiffany nei suoi pezzi, Ferrer, un maestro della scatola luminosa, dipinge prima l'immagine prevista ad acquerello e poi traduce il disegno utilizzando sia vetro trasparente che colorato. È per lo più ispirato dalla natura, spesso portando con sé i colori durante le corse in modo da poter documentare tutti i paesaggi degni di nota che incontra. Quando trasferisce il suo lavoro sul vetro, però, la carta diventa obsoleta.

I pezzi di Ferrer sono eleganti e si sforza di usare la luce, il colore e il tono per far apparire il suo vetro il più naturalistico e tridimensionale possibile. E come persona profondamente emotiva, mira a che i suoi consumatori si allontanino brevemente dalla realtà, dagli orrori che affrontano il nostro mondo moderno, e immaginino di vivere il mondo dei suoi design in vetro, per immergersi completamente nella bellezza sensuale di ciò che la terra ha da offrire.

Forest 1
Foresta 1
Forest 2
Foresta 2
Forest 7
Foresta 7
Forest 9
Foresta 9
Poppies
papaveri
Sunset Lake
Lago al tramonto
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Visualizza le mostre passate di Manolo Ferrer

Narrazioni liriche e astrazione | 24 novembre - 15 dicembre 2020

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela