Dita Jacobovitz

New York Affordable Art Fair – Autunno

22 settembre - 25 settembre 2022

Ricevimento: giovedì 1 dicembre 2022, 18:00-20:00

Chiedere informazioni Visualizza catalogo Acquista su ARTmine

Dita Jacobovitz creates from  what  she sees as a field of research exploring  the landscape around her. A member of the Circle Foundation for the Arts and featured in the WE Contemporary Art book in 2021, Jacobovitz has been creating art since she was young. She studied computer science in school, and it was only when she attended art school in Tel Aviv that her career hit a turning point and she developed her own personal style. She joined  a group of artists and curators called “going out of the studio,” which offers an academic environment for mutual feedback and group artistic works .

Jacobovitz mira a trasmettere un paesaggio pulito e sereno in cui il suo spettatore può sentirsi in pace. Apprezza il valore intrinseco della natura e spera di trasmetterlo attraverso il suo lavoro, poiché crede che il nostro pianeta non sia scontato. Il suo lavoro ci ricorda le nostre esperienze con l'essere nella natura, immergendoci completamente in un posto nuovo per la prima volta. Mentre osserviamo le sue scene, possiamo quasi annusare la freschezza dell'erba sulle colline o sentire gli schizzi d'acqua nel Mar Morto. I paesaggi di Jacobovitz ci trasportano fuori dal presente e ci permettono di apprezzare appieno la natura come fa lei.

Visualizza le mostre passate

Dita Jacobovitz

New York Affordable Art Fair – Autunno

22 settembre - 25 settembre 2022

Ricevimento: giovedì 1 dicembre 2022, 18:00-20:00

Campi verdi
Campi verdi

Olio su Bristol
25,5" x 17,5"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo Acquista su ARTmine

Dita Jacobovitz creates from  what  she sees as a field of research exploring  the landscape around her. A member of the Circle Foundation for the Arts and featured in the WE Contemporary Art book in 2021, Jacobovitz has been creating art since she was young. She studied computer science in school, and it was only when she attended art school in Tel Aviv that her career hit a turning point and she developed her own personal style. She joined  a group of artists and curators called “going out of the studio,” which offers an academic environment for mutual feedback and group artistic works .

Jacobovitz mira a trasmettere un paesaggio pulito e sereno in cui il suo spettatore può sentirsi in pace. Apprezza il valore intrinseco della natura e spera di trasmetterlo attraverso il suo lavoro, poiché crede che il nostro pianeta non sia scontato. Il suo lavoro ci ricorda le nostre esperienze con l'essere nella natura, immergendoci completamente in un posto nuovo per la prima volta. Mentre osserviamo le sue scene, possiamo quasi annusare la freschezza dell'erba sulle colline o sentire gli schizzi d'acqua nel Mar Morto. I paesaggi di Jacobovitz ci trasportano fuori dal presente e ci permettono di apprezzare appieno la natura come fa lei.

Campi verdi
Campi verdi
Tutto questo verde
Tutto questo verde
Il mio mandorlo
Il mio mandorlo
È una lunga strada per il paradiso
È una lunga strada per il paradiso
Zin del deserto
Zin del deserto
Chiedere informazioni Visualizza catalogo Acquista su ARTmine

Visualizza le mostre passate di Dita Jacobovitz

New York Affordable Art Fair – Fall | September 22 - September 25, 2022

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela
ISCRIVITI ALLA NOSTRA LISTA

Sign up for news and events emails