Katie Park

Fuori dagli schemi

5 settembre - 27 settembre 2023

Ricevimento: giovedì 7 settembre 2023, 18:00-20:00

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Pittore coreano-americano residente in California Katie Park esplora le lotte fondamentali dell'umanità attraverso un'estetica surreale e ricca di simboli. Trascendendo la rappresentazione letterale, il suo lavoro offusca il confine tra veglia e sogno, estraendo immagini e allucinazioni dal subconscio più profondo. La serie intitolata Luoghi in cui mi porta è stata ispirata dall'osservazione della figlia mentre dormiva, che ha sollevato interrogativi sul territorio insondabile delle visioni oniriche. Nel sonno, non abbiamo il pieno controllo dei nostri pensieri e delle nostre azioni ed entriamo nel regno dell'ignoto. Park prevedeva paesaggi surreali, dove le forme crollano ei colori si fondono nell'astrazione biomorfica, dando vita a narrazioni grottesche di confusione, paura e disorientamento. Il simbolismo è anche un potente espediente nell'opera di Park, come la capra trovata nel Sistemazione Nel serie. In riferimento al capro espiatorio dell'Antico Testamento, l'animale si pone come metafora della lotta dell'umanità per trovare la propria identità. Portando i peccati dell'umanità, vaga nel deserto o si nasconde in luoghi abbandonati in un viaggio verso la comprensione e l'espiazione. Attraverso indagini psichiche personali, l'artist suscita un riconoscimento universale, illustrando la situazione unificante di tutti gli esseri. In tal modo, ispira appartenenza e speranza nel risolvere il nostro dilemma esistenziale intrinseco.

Park ha ricevuto un BFA dalla Tyler School of Art and Architecture della Temple University, Philadelphia. Ha esposto ampiamente negli Stati Uniti e ha disegnato illustrazioni per varie pubblicazioni. Vive e lavora a Corona, in California.

Visualizza le mostre passate

Katie Park

Fuori dagli schemi

5 settembre - 27 settembre 2023

Ricevimento: giovedì 7 settembre 2023, 18:00-20:00

I Want You To Stay IV (Probability)
Voglio che tu resti IV (probabilità)

Olio e grafite su tela
30 "x 40"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Pittore coreano-americano residente in California Katie Park esplora le lotte fondamentali dell'umanità attraverso un'estetica surreale e ricca di simboli. Trascendendo la rappresentazione letterale, il suo lavoro offusca il confine tra veglia e sogno, estraendo immagini e allucinazioni dal subconscio più profondo. La serie intitolata Luoghi in cui mi porta è stata ispirata dall'osservazione della figlia mentre dormiva, che ha sollevato interrogativi sul territorio insondabile delle visioni oniriche. Nel sonno, non abbiamo il pieno controllo dei nostri pensieri e delle nostre azioni ed entriamo nel regno dell'ignoto. Park prevedeva paesaggi surreali, dove le forme crollano ei colori si fondono nell'astrazione biomorfica, dando vita a narrazioni grottesche di confusione, paura e disorientamento. Il simbolismo è anche un potente espediente nell'opera di Park, come la capra trovata nel Sistemazione Nel serie. In riferimento al capro espiatorio dell'Antico Testamento, l'animale si pone come metafora della lotta dell'umanità per trovare la propria identità. Portando i peccati dell'umanità, vaga nel deserto o si nasconde in luoghi abbandonati in un viaggio verso la comprensione e l'espiazione. Attraverso indagini psichiche personali, l'artist suscita un riconoscimento universale, illustrando la situazione unificante di tutti gli esseri. In tal modo, ispira appartenenza e speranza nel risolvere il nostro dilemma esistenziale intrinseco.

Park ha ricevuto un BFA dalla Tyler School of Art and Architecture della Temple University, Philadelphia. Ha esposto ampiamente negli Stati Uniti e ha disegnato illustrazioni per varie pubblicazioni. Vive e lavora a Corona, in California.

I Want You To Stay IV (Probability)
Voglio che tu resti IV (probabilità)
I Want You To Stay II (Thereafter)
Voglio che tu resti II (dopo)
I Want You To Stay
Voglio che tu rimanga
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Guarda le mostre passate di Kathy Park

Fuori dagli schemi | 5 settembre - 27 settembre 2023

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela