Juan M. Baraya G.

Red Dot Miami 2019

4 dicembre - 8 dicembre 2019

Ricevimento: giovedì 1 gennaio 1970, 18-20

Chiedere informazioni

artista colombiano, Juan M. Baraya G., esplora la bellezza, l'armonia e la mistica attraverso mondi immaginari. Il ricco pigmento blu navy è punteggiato da blu marino, bianco infuso di luce e scintillanti sfumature dorate. Con contrasto dinamico, il flusso oceanico sembra prorompere oltre i confini del bordo del lino. 

Unendo realismo, impressionismo e surrealismo, Baraya crea un linguaggio pittorico attingendo alla mitologia classica, ai resoconti storici e alla natura. La profondità dell'oceano, lo spirito selvaggio delle figure mitologiche si snodano nelle acque marittime mentre le meduse vorticano vorticosamente sopra il fondo dell'oceano illuminando un ambiente primordiale contemporaneo di fantasia e libertà. Le immagini di Baraya di manufatti sommersi che hanno cessato la navigazione sopra le onde, ora si aggrappano al fondo del mare in balia delle forze trasformative dell'acqua salata, della sabbia mobile e del controllo delle creature marine. Il suo obiettivo è che i suoi spettatori sentano la forza di un luogo abitato da incantate e vere meraviglie sottomarine. Navigando sulla superficie dipinta, potrebbe scaturire un fiume di ricordi radicati nella storia e nuove associazioni acquatiche.

 

Visualizza le mostre passate

Juan M. Baraya G.

Red Dot Miami 2019

4 dicembre - 8 dicembre 2019

Ricevimento: giovedì 1 gennaio 1970, 18-20

Deep Sea - Mar Profundo
Deep Sea - Mar Profondo

Olio e sabbia su tela
27,5 x 35,5 pollici

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

artista colombiano, Juan M. Baraya G., esplora la bellezza, l'armonia e la mistica attraverso mondi immaginari. Il ricco pigmento blu navy è punteggiato da blu marino, bianco infuso di luce e scintillanti sfumature dorate. Con contrasto dinamico, il flusso oceanico sembra prorompere oltre i confini del bordo del lino. 

Unendo realismo, impressionismo e surrealismo, Baraya crea un linguaggio pittorico attingendo alla mitologia classica, ai resoconti storici e alla natura. La profondità dell'oceano, lo spirito selvaggio delle figure mitologiche si snodano nelle acque marittime mentre le meduse vorticano vorticosamente sopra il fondo dell'oceano illuminando un ambiente primordiale contemporaneo di fantasia e libertà. Le immagini di Baraya di manufatti sommersi che hanno cessato la navigazione sopra le onde, ora si aggrappano al fondo del mare in balia delle forze trasformative dell'acqua salata, della sabbia mobile e del controllo delle creature marine. Il suo obiettivo è che i suoi spettatori sentano la forza di un luogo abitato da incantate e vere meraviglie sottomarine. Navigando sulla superficie dipinta, potrebbe scaturire un fiume di ricordi radicati nella storia e nuove associazioni acquatiche.

 

Deep Sea - Mar Profundo
Deep Sea - Mar Profondo
Mar Profundo - Deep Sea 13 - Titanic 8
Mar Profundo - Deep Sea 13 - Titanic 8
Deep Sea - Mar Profundo - 15 Mermaids-Sirenas
Deep Sea - Mar Profundo - 15 Sirene-Sirene
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Visualizza le mostre passate di Juan M. Baraya G.

Punto Rosso Miami 2019 | 4 dicembre - 8 dicembre 2019

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela