Anna Zubets-Anderson

Riscoperta & Realtà Sensoriale

24 luglio - 27 agosto 2020

Ricevimento: giovedì 30 luglio 2020, 18-20

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Anna Zubets-Anderson è un artist contemporaneo originario dell'ex Unione Sovietica, ma attualmente vive e lavora negli Stati Uniti. Anna crede che ogni individuo sia un essere creativo e che essere creativi sia prima di tutto un processo di trasformazione interiore accessibile a tutti. La sua arte, quindi, mira a facilitare la guarigione, sia per se stessa che per il suo pubblico. Il suo obiettivo è che ciascuno dei suoi dipinti elevi una vita o un problema sociale che necessita di una risoluzione o di una comprensione più profonda. Con un interesse specifico nel rappresentare la forma femminile, il suo lavoro spesso celebra la libertà del corpo e dello spirito femminile, e si pone in contrasto con il modo in cui la cultura patriarcale ha definito le donne per secoli. Anna è profondamente ispirata dalla natura, che vede come la più grande arte di tutte. Il suo lavoro, quindi, mira anche a riparare la frattura tra la psiche moderna e l'ambiente. I dipinti di Anna spesso ritraggono donne nella natura o in un contesto mistico, e il suo lavoro è anche fortemente influenzato dai temi del divino femminile, dei tarocchi e degli archetipi junghiani.

Lavora con una varietà di mezzi a seconda della sensazione e del flusso dell'opera d'arte. Questi includono matita colorata, acrilico, olio, vernice per vetro a base alchidica e altre tecniche di tecnica mista. Descrive il suo processo come "intuitivo e giocoso... lascio che l'arte si realizzi e che i simboli emergano".

Visualizza le mostre passate

Anna Zubets-Anderson

Riscoperta & Realtà Sensoriale

24 luglio - 27 agosto 2020

Ricevimento: giovedì 30 luglio 2020, 18-20

One Soul
Un'anima

Acrilico su tela
40" x 72"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Anna Zubets-Anderson è un artist contemporaneo originario dell'ex Unione Sovietica, ma attualmente vive e lavora negli Stati Uniti. Anna crede che ogni individuo sia un essere creativo e che essere creativi sia prima di tutto un processo di trasformazione interiore accessibile a tutti. La sua arte, quindi, mira a facilitare la guarigione, sia per se stessa che per il suo pubblico. Il suo obiettivo è che ciascuno dei suoi dipinti elevi una vita o un problema sociale che necessita di una risoluzione o di una comprensione più profonda. Con un interesse specifico nel rappresentare la forma femminile, il suo lavoro spesso celebra la libertà del corpo e dello spirito femminile, e si pone in contrasto con il modo in cui la cultura patriarcale ha definito le donne per secoli. Anna è profondamente ispirata dalla natura, che vede come la più grande arte di tutte. Il suo lavoro, quindi, mira anche a riparare la frattura tra la psiche moderna e l'ambiente. I dipinti di Anna spesso ritraggono donne nella natura o in un contesto mistico, e il suo lavoro è anche fortemente influenzato dai temi del divino femminile, dei tarocchi e degli archetipi junghiani.

Lavora con una varietà di mezzi a seconda della sensazione e del flusso dell'opera d'arte. Questi includono matita colorata, acrilico, olio, vernice per vetro a base alchidica e altre tecniche di tecnica mista. Descrive il suo processo come "intuitivo e giocoso... lascio che l'arte si realizzi e che i simboli emergano".

One Soul
Un'anima
Streaming Through the Elements
Streaming attraverso gli elementi
Inspiration
Ispirazione
Planet B
Pianeta B
Know Thyself
Conosci te stesso
Still, Like Air, I Rise
Eppure, come l'aria, mi alzo
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Visualizza le mostre passate di Anna Zubets-Anderson

Riscoperta & Realtà Sensoriale | 24 luglio - 27 agosto 2020

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela