Katja Gramann

Terra incantata e altri mondi

2 settembre - 22 settembre 2022

Ricevimento: giovedì 8 settembre 2022, 18:00-20:00

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Katja Gramann è nato e cresciuto in Germania ed è attualmente un artist a tempo pieno. La pittura è stata a lungo l'unica costante della sua vita; i suoi genitori hanno capito il suo amore per questo quando era una ragazzina. All'età di dodici anni, le regalarono una serie di colori ad acquerello e iniziò questa ricerca artistica per tutta la vita. Gramann ha lavorato esclusivamente con l'acquerello fino a quando non si è trasferita a Berlino dopo il college e ha conosciuto la pittura acrilica di grande formato nella scuola della coppia artist Jürgen Sage e Astrid Albers. Gramann ha tenuto la sua prima grande mostra personale nel 2016; nel 2020, la pandemia di coronavirus ha alterato in modo significativo la sua produzione di artistic. Per contrastare la triste e solitaria realtà della pandemia, Gramann ha reso la sua già potente tavolozza di colori ancora più vibrante, una traiettoria ancora visibile nel suo lavoro oggi.

L'arte di Gramann ha tre direzioni principali. Il primo è l'astrazione acrilica nel grande formato che ha imparato a Berlino. Il secondo è il suo uso di materiali strutturali come cenere, sabbia, fondi di caffè e altri elementi materici insoliti su legno. Il terzo è quello del collage astratto di pregiata carta cinese. Più recentemente, Gramann ha completato una serie di dipinti a inchiostro e resina. Il processo prevede la tintura della carta cinese con inchiostri generosamente applicati e riccamente pigmentati. Una volta che la vernice si asciuga, Gramann incolla i singoli ritagli su un robusto supporto di legno. Infine, la resina viene colata sulla carta conferendo al pezzo un aspetto lucido e luminoso. Il variegato corpus di lavori di Gramann riflette la sua capacità di passare senza problemi da medio a medio, così come la sua lunga carriera come artist. Tuttavia, nonostante questa lunga carriera, gran parte del lavoro di Gramann emerge attraverso tentativi ed errori, poiché mira costantemente a innovare all'interno delle sue competenze come artist. In definitiva, l'arte è dove Gramann trova conforto. È stata in grado di adattare la sua arte a diversi periodi della sua vita, modellandola in modi nuovi ogni anno che passa.

Visualizza le mostre passate

Katja Gramann

Terra incantata e altri mondi

2 settembre - 22 settembre 2022

Ricevimento: giovedì 8 settembre 2022, 18:00-20:00

My Paradise I Create Myself
Il mio paradiso mi creo

Acrilico su tela
47,5" x 47,5"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Katja Gramann è nato e cresciuto in Germania ed è attualmente un artist a tempo pieno. La pittura è stata a lungo l'unica costante della sua vita; i suoi genitori hanno capito il suo amore per questo quando era una ragazzina. All'età di dodici anni, le regalarono una serie di colori ad acquerello e iniziò questa ricerca artistica per tutta la vita. Gramann ha lavorato esclusivamente con l'acquerello fino a quando non si è trasferita a Berlino dopo il college e ha conosciuto la pittura acrilica di grande formato nella scuola della coppia artist Jürgen Sage e Astrid Albers. Gramann ha tenuto la sua prima grande mostra personale nel 2016; nel 2020, la pandemia di coronavirus ha alterato in modo significativo la sua produzione di artistic. Per contrastare la triste e solitaria realtà della pandemia, Gramann ha reso la sua già potente tavolozza di colori ancora più vibrante, una traiettoria ancora visibile nel suo lavoro oggi.

L'arte di Gramann ha tre direzioni principali. Il primo è l'astrazione acrilica nel grande formato che ha imparato a Berlino. Il secondo è il suo uso di materiali strutturali come cenere, sabbia, fondi di caffè e altri elementi materici insoliti su legno. Il terzo è quello del collage astratto di pregiata carta cinese. Più recentemente, Gramann ha completato una serie di dipinti a inchiostro e resina. Il processo prevede la tintura della carta cinese con inchiostri generosamente applicati e riccamente pigmentati. Una volta che la vernice si asciuga, Gramann incolla i singoli ritagli su un robusto supporto di legno. Infine, la resina viene colata sulla carta conferendo al pezzo un aspetto lucido e luminoso. Il variegato corpus di lavori di Gramann riflette la sua capacità di passare senza problemi da medio a medio, così come la sua lunga carriera come artist. Tuttavia, nonostante questa lunga carriera, gran parte del lavoro di Gramann emerge attraverso tentativi ed errori, poiché mira costantemente a innovare all'interno delle sue competenze come artist. In definitiva, l'arte è dove Gramann trova conforto. È stata in grado di adattare la sua arte a diversi periodi della sua vita, modellandola in modi nuovi ogni anno che passa.

My Paradise I Create Myself
Il mio paradiso mi creo
Glamour Gem No. 10
Gemma glamour n. 10
Glamour Gem No. 23
Gemma glamour n. 23
Glamour Gem No. 28
Gemma glamour n. 28
Glamour Gem No. 30
Gemma glamour n. 30
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Guarda le mostre passate di Katja Gramann

Terra incantata e altri mondi | 2 settembre - 22 settembre 2022

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela