Fiorenza D'Orazi

La figura e i luoghi sconosciuti

7 luglio - 27 luglio 2018

Ricevimento: giovedì 12 luglio 2018, 18-20

Chiedere informazioni

Nei suoi dipinti ad olio, artista Fiorenza D'Orazi raffigura paesaggi surreali e ultraterreni. Fogliame nodoso, paesaggi marini tempestosi e alberi antropomorfi riempiono le tele di D'Orazi, l'artista che utilizza una varietà di stili pittorici per catturare i diversi paesaggi. Spesso incorporando foglia d'argento, foglia d'oro e pigmenti metallici nelle sue opere, i terreni di D'Orazi sono riccamente strutturati con materiali inaspettati. L'artista presta molta attenzione ai forti contrasti tra luce e buio e spesso dipinge il drammatico gioco del sole sul paesaggio, conferendo alle sue opere un senso di dramma onirico.

Nel L'Alba, D'Orazi dipinge una scena desolata in cui nubi spumeggianti aleggiano su una foresta montuosa di alberi radi e appassiti. La composizione sembra allo stesso tempo familiare e strana. Nel frattempo, L'Aurora è un dittico che cattura il riflesso della luce sull'acqua di mare. Toni ricchi e texture riverberano su macchie scure di nero misterioso. Infine, nel Pino Setoloso, D'Orazi dipinge il tronco invecchiato di un albero scosceso. Dipinto in una tavolozza leggera e tonale, la corteccia strutturata dell'albero e gli arti spigolosi assumono l'aspetto di un animale fantastico.

Visualizza le mostre passate

Fiorenza D'Orazi

La figura e i luoghi sconosciuti

7 luglio - 27 luglio 2018

Ricevimento: giovedì 12 luglio 2018, 18-20

L'Alba
L'Alba

Olio su tela
14" x 18"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Nei suoi dipinti ad olio, artista Fiorenza D'Orazi raffigura paesaggi surreali e ultraterreni. Fogliame nodoso, paesaggi marini tempestosi e alberi antropomorfi riempiono le tele di D'Orazi, l'artista che utilizza una varietà di stili pittorici per catturare i diversi paesaggi. Spesso incorporando foglia d'argento, foglia d'oro e pigmenti metallici nelle sue opere, i terreni di D'Orazi sono riccamente strutturati con materiali inaspettati. L'artista presta molta attenzione ai forti contrasti tra luce e buio e spesso dipinge il drammatico gioco del sole sul paesaggio, conferendo alle sue opere un senso di dramma onirico.

Nel L'Alba, D'Orazi dipinge una scena desolata in cui nubi spumeggianti aleggiano su una foresta montuosa di alberi radi e appassiti. La composizione sembra allo stesso tempo familiare e strana. Nel frattempo, L'Aurora è un dittico che cattura il riflesso della luce sull'acqua di mare. Toni ricchi e texture riverberano su macchie scure di nero misterioso. Infine, nel Pino Setoloso, D'Orazi dipinge il tronco invecchiato di un albero scosceso. Dipinto in una tavolozza leggera e tonale, la corteccia strutturata dell'albero e gli arti spigolosi assumono l'aspetto di un animale fantastico.

L'Alba
L'Alba
Pino Setoloso
Pino Setoloso
L'Aurora (diptych)
L'Aurora (dittico)
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Visualizza le mostre passate di Fiorenza D'Orazi

La figura e luoghi sconosciuti | 7 luglio - 27 luglio 2018

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela