Nora Pineda

Scattare la luce fantastico

7 dicembre - 18 gennaio 2018

Ricevimento: giovedì 7 dicembre 2017, 18:00-20:00

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Riflettendo sulle sue radici messicane, Nora Pineda trasforma l'argilla in un recipiente per la narrazione. Le forme sono incise come storie a tutto tondo e fuse con colori e forme che trasudano un senso di magia. Le figure appaiono come facce unite, in ultima analisi connesse al loro mezzo, la terra. Invocando l'ispirazione delle dee, Pineda si connette all'energia femminile e parla della resilienza e della forza delle donne. Cerca di rendere la guarigione attraverso idee di celebrazione e sofferenza che segnano un legame culturale.

Usando forme organiche come petali di fiori, coltiva la loro forma per assomigliare alle frequenze delle aure che ha incontrato. Interessata alle profondità delle emozioni, lavorando come consulente spirituale e massaggiatrice, i suoi pensieri su questi processi si trasferiscono nel suo processo creativo. Affrontando le energie invisibili del corpo, Pineda trasferisce la sua esperienza in ogni scultura. Le forme in ceramica le permettono di assumere la libertà di esprimere la propria sensibilità personale. Gli occhi delle figure tornano a fissare lo spettatore ed evocano la traccia della sua presenza.

 

Visualizza le mostre passate

Nora Pineda

Scattare la luce fantastico

7 dicembre - 18 gennaio 2018

Ricevimento: giovedì 7 dicembre 2017, 18:00-20:00

Three Gurus
Tre Guru

Gres
17" x 8,5"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Riflettendo sulle sue radici messicane, Nora Pineda trasforma l'argilla in un recipiente per la narrazione. Le forme sono incise come storie a tutto tondo e fuse con colori e forme che trasudano un senso di magia. Le figure appaiono come facce unite, in ultima analisi connesse al loro mezzo, la terra. Invocando l'ispirazione delle dee, Pineda si connette all'energia femminile e parla della resilienza e della forza delle donne. Cerca di rendere la guarigione attraverso idee di celebrazione e sofferenza che segnano un legame culturale.

Usando forme organiche come petali di fiori, coltiva la loro forma per assomigliare alle frequenze delle aure che ha incontrato. Interessata alle profondità delle emozioni, lavorando come consulente spirituale e massaggiatrice, i suoi pensieri su questi processi si trasferiscono nel suo processo creativo. Affrontando le energie invisibili del corpo, Pineda trasferisce la sua esperienza in ogni scultura. Le forme in ceramica le permettono di assumere la libertà di esprimere la propria sensibilità personale. Gli occhi delle figure tornano a fissare lo spettatore ed evocano la traccia della sua presenza.

 

Three Gurus
Tre Guru
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Visualizza le mostre passate di Nora Pineda

Tripping the Light Fantastico | 7 dicembre - 18 gennaio 2018

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela
Unisciti alla nostra mailing list