Julie Reby Waas

Un passo oltre l'ordinario

29 luglio - 18 agosto 2022

Ricevimento: giovedì 4 agosto 2022, 18-20

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Julie Reby Waas ha creato disegni astratti per tutto il tempo che può ricordare. Tuttavia, è stato solo durante il periodo stressante e isolante della pandemia di Coronavirus che Waas ha iniziato a trasformare i suoi progetti originali in opere d'arte. Waas ha sentito il desiderio di portare gioia nella sua vita e in quella degli altri attraverso l'espressione creativa, usando colori vivaci e motivi accattivanti per stimolare la reazione spontanea dello spettatore a ciascuno dei suoi pezzi. Le sue forme e motivi geometrici servono come un modo per portare ordine nella sua vita a volte disordinata, e Waas identifica tre simboli ricorrenti nel suo lavoro: viti, diagrammi di Venn e disegni simili a puzzle. Per lei, questi simboli rappresentano amicizia, connessione, terreno comune e frammenti che si uniscono per creare un quadro più ampio, che si riferiscono tutti alla convinzione di Waas che tutto e tutti siano in qualche modo correlati, e quando ci uniamo in amicizia e forza creiamo un bellissimo arazzo.

Oltre a creare la sua arte, Waas lavora anche come avvocato del lavoro e del lavoro presso Baptist Health South Florida. Espone il suo lavoro in gallerie a New York, Londra, Miami, Innsbruck e Madrid, ed è influenzata da altri predecessori inclini alla geometria come Piet Mondrian e Joan Miró. Più potentemente, Waas si ispira al figlio autistico, Jonathan, che da bambino mescolava pantaloncini scozzesi con magliette luminose e geometriche per creare il suo stile audace e unico. Lo stile di Waas è certamente il suo sapore di audace e unico, raggiungendo con successo il suo obiettivo di portare felicità ed entusiasmo a ciascuno dei suoi spettatori.

Visualizza le mostre passate

Julie Reby Waas

Un passo oltre l'ordinario

29 luglio - 18 agosto 2022

Ricevimento: giovedì 4 agosto 2022, 18-20

Center Leaf
Foglia centrale

Acrilico su tela
10,5" x 10,5"

Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Julie Reby Waas ha creato disegni astratti per tutto il tempo che può ricordare. Tuttavia, è stato solo durante il periodo stressante e isolante della pandemia di Coronavirus che Waas ha iniziato a trasformare i suoi progetti originali in opere d'arte. Waas ha sentito il desiderio di portare gioia nella sua vita e in quella degli altri attraverso l'espressione creativa, usando colori vivaci e motivi accattivanti per stimolare la reazione spontanea dello spettatore a ciascuno dei suoi pezzi. Le sue forme e motivi geometrici servono come un modo per portare ordine nella sua vita a volte disordinata, e Waas identifica tre simboli ricorrenti nel suo lavoro: viti, diagrammi di Venn e disegni simili a puzzle. Per lei, questi simboli rappresentano amicizia, connessione, terreno comune e frammenti che si uniscono per creare un quadro più ampio, che si riferiscono tutti alla convinzione di Waas che tutto e tutti siano in qualche modo correlati, e quando ci uniamo in amicizia e forza creiamo un bellissimo arazzo.

Oltre a creare la sua arte, Waas lavora anche come avvocato del lavoro e del lavoro presso Baptist Health South Florida. Espone il suo lavoro in gallerie a New York, Londra, Miami, Innsbruck e Madrid, ed è influenzata da altri predecessori inclini alla geometria come Piet Mondrian e Joan Miró. Più potentemente, Waas si ispira al figlio autistico, Jonathan, che da bambino mescolava pantaloncini scozzesi con magliette luminose e geometriche per creare il suo stile audace e unico. Lo stile di Waas è certamente il suo sapore di audace e unico, raggiungendo con successo il suo obiettivo di portare felicità ed entusiasmo a ciascuno dei suoi spettatori.

Center Leaf
Foglia centrale
En Route to Oz
In viaggio verso Oz
On the Vine
Sulla vite
Intertwined
Intrecciate
Autumn
Autunno
AMazed
Stupito
Leafy Dreams
Sogni a foglia
Leave it Be
Lascia stare
Chiedere informazioni Visualizza catalogo

Guarda le mostre passate di Julie Reby Waas

Un passo oltre l'ordinario | 29 luglio - 18 agosto 2022

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela