La sposa di Miriamne Sun, dipinti 31,5 x 38,5

Anna Rita Alatan (ARA): La poesia del colore

Dinamici e allo stesso tempo sereni, i dipinti di Anna Rita Alatan trasformano elegantemente mondi immaginati in realtà visiva. ARA, detto anche Alatan, scoprì la pittura mentre studiava moda all'Accademia di costume e di Moda di Roma. Ha spostato la sua attenzione dalla moda alla pittura, incoraggiata da questo nuovo sbocco espressivo per le sue narrazioni sognanti. Negli ultimi 44 anni Alatan ha esposto le sue opere in tutto il mondo, in località tra cui Emirati Arabi Uniti, Parigi, Austria e Taipei.

Usando la pittura come strumento di scoperta, Alatan porta alla luce mondi inconsci dando la priorità al concettuale e consentendo alle icone e alle forme di raccontare una storia a cui lo spettatore può relazionarsi ed esplorare a modo suo. Nella sua creazione di quelli che chiama "mondi onirici emotivi", l'artista utilizza un acuto senso delle componenti spaziali e compositive per dare presenza e significato a soggetti femminili e sfondi astratti, trasformando essenzialmente il mondo dei sogni in una realtà convincente.

Questo novembre, ARA esporrà il suo lavoro in una mostra personale alla Galleria Agora. La poesia del colore: una mostra personale di Anna Rita Alatan mostra le interpretazioni dell'artista del regno tra sogno e veglia, mostrando storie singolari con dettagli drammatici. Viola malinconici, rossi e dorati gioiosi e blu profondi e appassionati elevano la sua arte per esplorare abilmente il mondo tradizionalmente immateriale dei sogni. Il lavoro di Alatan trasporta senza sforzo lo spettatore in mondi di oro puro e fiori fluttuanti e nei pensieri interiori delle sue figure composte. Pastelli morbidi e freddi, occasionalmente contrastati con l'oro scarlatto e brillante, enfatizzano la qualità miraggiosa delle figure, che danzano attorno a ogni tela, catturate tra tessuti vaporosi e fiori che sbocciano. Forme snelle si estendono attraverso i dipinti con espressioni serene, stoiche e trapiantate in un luogo di sentimento più profondo. Le figure esistono tra vivacità e inesistenza, con occhi infossati e visi simili a maschere, e ogni forma sprofonda nello sfondo e ne fuoriesce allo stesso tempo, come sogni che scivolano dentro e fuori fuoco.

The Poetry of Color va dal 4 al 25 novembre 2014 presso l'Agorà Gallery, situata al 530 di West 25th Street a New York, NY. Il ricevimento di inaugurazione si terrà il 6 novembre dalle 18:00 alle 20:00.

Inserito originariamente in Gallery Guide - novembre 2014.
Visualizza il comunicato stampa e le informazioni sulla mostra

Leggi altre recensioni