Alexander Maria Lohmann

Red Dot Miami 2019

4 dicembre - 8 dicembre 2019

Chiedere informazioni

Lavorando con contrasto estremo, fotografo austriaco Alexander Maria Lohmann condensa l'emozione e la colloca all'interno di una nuova struttura. Intrecciando i suoi soggetti, Lohmann crea composizioni oniriche e caleidoscopiche. Viaggiando in zone remote e aride, si accampa spesso e aspetta il suo momento perfetto, fotografando anche nelle condizioni più avverse. "La mia arte fotografica è come pensare per immagini. Tutte le mie impressioni dei miei viaggi si integrano in un tutt'uno".

Lohmann ha iniziato la sua carriera fotografica dopo 13 anni come imprenditore di successo. Con questa prospettiva e interesse per la capacità di crescita della mente, cerca di suscitare le emozioni dello spettatore, evocando sia fascino che disturbo e invitando il suo pubblico fuori dalla propria zona di comfort. Viste di megalopoli e scene della natura selvaggia africana si fondono per creare nuovi mondi visivi intrisi di giustapposizioni schiette, simili alle stesse fratture e confini che la società deve affrontare nella vita di tutti i giorni. Infrangere queste barriere, si rivela la travolgente calma, forza e grandezza di un momento.

Alexander Maria Lohmann

Red Dot Miami 2019

4 dicembre - 8 dicembre 2019

Senza titolo
Senza titolo

47 "x 31,5"

Chiedere informazioni

Lavorando con contrasto estremo, fotografo austriaco Alexander Maria Lohmann condensa l'emozione e la colloca all'interno di una nuova struttura. Intrecciando i suoi soggetti, Lohmann crea composizioni oniriche e caleidoscopiche. Viaggiando in zone remote e aride, si accampa spesso e aspetta il suo momento perfetto, fotografando anche nelle condizioni più avverse. "La mia arte fotografica è come pensare per immagini. Tutte le mie impressioni dei miei viaggi si integrano in un tutt'uno".

Lohmann ha iniziato la sua carriera fotografica dopo 13 anni come imprenditore di successo. Con questa prospettiva e interesse per la capacità di crescita della mente, cerca di suscitare le emozioni dello spettatore, evocando sia fascino che disturbo e invitando il suo pubblico fuori dalla propria zona di comfort. Viste di megalopoli e scene della natura selvaggia africana si fondono per creare nuovi mondi visivi intrisi di giustapposizioni schiette, simili alle stesse fratture e confini che la società deve affrontare nella vita di tutti i giorni. Infrangere queste barriere, si rivela la travolgente calma, forza e grandezza di un momento.

Senza titolo
Senza titolo
Chiedere informazioni

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela