André Bakoš

Illuminazione, gioia e meraviglia

5 giugno - 25 giugno 2019

Chiedere informazioni

artista svedese André Bakoš crea affascinanti dipinti astratti usando una colorata tecnica puntinista di tocchi o punti di vernice applicati sulla tela in un modo intensamente stratificato unico per lui. Come risultato di questa applicazione, i colori sembrano ondulare sia come entità indipendenti nella composizione che come potente gestalt. La profondità presente nelle opere serve ad invitare lo spettatore in profondità nel piano dell'immagine. Suggerendo qualsiasi cosa, dalla fauna densa alle radiazioni cosmiche al cielo notturno, Bakoš crea arte astratta specificamente per catturare l'occhio e l'anima dello spettatore e consentire loro di liberare le loro fantasie all'interno della densa pittura sulla tela. I suoi dipinti sono infiniti come l'universo inesplorato e incomprensibile.

Bakoš ha incarnato l'ideale romantico dell'artista affamato che lavora per passione, nel bene e nel male. Nel 2010, sentendosi al limite della sua corda, ha venduto tutti i suoi averi e ha acquistato un biglietto di sola andata per New York. Non appena ha mosso i suoi primi passi a Manhattan e ha sperimentato le luci, i suoni e l'energia grezza che è New York City, qualcosa ha preso vita dentro di lui e la sua passione per la vita si è riaccesa. Sebbene gli ci siano voluti altri due anni per stendere pennello su tela, è stato in quei primi momenti che la sua scintilla creativa è diventata quella che è oggi. Bakoš risiede attualmente in Francia.

 

André Bakoš

Illuminazione, gioia e meraviglia

5 giugno - 25 giugno 2019

Senza titolo 7
Senza titolo 7

39,5 "x 39,5"

Senza titolo 6
Senza titolo 6

39,5 "x 39,5"

Senza titolo 2
Senza titolo 2

39,5 "x 39,5"

Per Evigta
Per Evigta

39,5 "x 39,5"

Chiedere informazioni

artista svedese André Bakoš crea affascinanti dipinti astratti usando una colorata tecnica puntinista di tocchi o punti di vernice applicati sulla tela in un modo intensamente stratificato unico per lui. Come risultato di questa applicazione, i colori sembrano ondulare sia come entità indipendenti nella composizione che come potente gestalt. La profondità presente nelle opere serve ad invitare lo spettatore in profondità nel piano dell'immagine. Suggerendo qualsiasi cosa, dalla fauna densa alle radiazioni cosmiche al cielo notturno, Bakoš crea arte astratta specificamente per catturare l'occhio e l'anima dello spettatore e consentire loro di liberare le loro fantasie all'interno della densa pittura sulla tela. I suoi dipinti sono infiniti come l'universo inesplorato e incomprensibile.

Bakoš ha incarnato l'ideale romantico dell'artista affamato che lavora per passione, nel bene e nel male. Nel 2010, sentendosi al limite della sua corda, ha venduto tutti i suoi averi e ha acquistato un biglietto di sola andata per New York. Non appena ha mosso i suoi primi passi a Manhattan e ha sperimentato le luci, i suoni e l'energia grezza che è New York City, qualcosa ha preso vita dentro di lui e la sua passione per la vita si è riaccesa. Sebbene gli ci siano voluti altri due anni per stendere pennello su tela, è stato in quei primi momenti che la sua scintilla creativa è diventata quella che è oggi. Bakoš risiede attualmente in Francia.

 

Senza titolo 7
Senza titolo 7
Senza titolo 6
Senza titolo 6
Senza titolo 2
Senza titolo 2
Per Evigta
Per Evigta
Chiedere informazioni

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela
Unisciti alla nostra mailing list