Andrea Spagnolo

Artexpo Art Fair – New York

28 ottobre - 31 ottobre 2021

Ricevimento: 28 ottobre 2021, 18:00 - 20:00

Chiedere informazioni

di Andrea Spagnolo la fotografia sognante esplora il paesaggio moderno attraverso il colore e la luce. Spagnolo riprende l'essenza della natura: un'increspatura dell'oceano, un ramo spoglio di un albero o il sole cocente incorniciato strettamente in modo che nient'altro sembri esistere. Sfocate e altamente saturate, queste opere raccontano la loro storia attraverso contrasti di tono intensi e atmosferici. L'artista rappresenterà il raro skyline urbano, ma è ammorbidito fino a renderlo più una raccolta di forme e luci che altro che riflette l'acciaio duro e il vetro che ci si aspetterebbe.
 
In alcune opere di Spagnolo, le fotografie diventano così diffuse da fondersi con l'astrazione. In questi pezzi, Spagnolo evita del tutto qualsiasi significante al di fuori del colore, arrivando a eliminare la linea dell'orizzonte. Solo un certo tono acquoso di blu o un accenno di come il giallo simile al sole sbiadisce nell'arancione fa capire allo spettatore che si tratta, in effetti, di paesaggi.
 
Spagnolo è nato a Buenos Aires, in Argentina e oggi vive nella vicina Olivos. Ha esposto ampiamente in Argentina, Spagna, Colombia, ambasciata argentina a Panama, New York e Miami. 
 

Andrea Spagnolo

Artexpo Art Fair – New York

28 ottobre - 31 ottobre 2021

Ricevimento: 28 ottobre 2021, 18:00 - 20:00

Manantiale 11
Manantiale 11

24 "x 24"

Manantiale 3
Manantiale 3

24 "x 24"

Manantiale 1
Manantiale 1

24 "x 24"

Chiedere informazioni

di Andrea Spagnolo la fotografia sognante esplora il paesaggio moderno attraverso il colore e la luce. Spagnolo riprende l'essenza della natura: un'increspatura dell'oceano, un ramo spoglio di un albero o il sole cocente incorniciato strettamente in modo che nient'altro sembri esistere. Sfocate e altamente saturate, queste opere raccontano la loro storia attraverso contrasti di tono intensi e atmosferici. L'artista rappresenterà il raro skyline urbano, ma è ammorbidito fino a renderlo più una raccolta di forme e luci che altro che riflette l'acciaio duro e il vetro che ci si aspetterebbe.
 
In alcune opere di Spagnolo, le fotografie diventano così diffuse da fondersi con l'astrazione. In questi pezzi, Spagnolo evita del tutto qualsiasi significante al di fuori del colore, arrivando a eliminare la linea dell'orizzonte. Solo un certo tono acquoso di blu o un accenno di come il giallo simile al sole sbiadisce nell'arancione fa capire allo spettatore che si tratta, in effetti, di paesaggi.
 
Spagnolo è nato a Buenos Aires, in Argentina e oggi vive nella vicina Olivos. Ha esposto ampiamente in Argentina, Spagna, Colombia, ambasciata argentina a Panama, New York e Miami. 
 

Manantiale 11
Manantiale 11
Manantiale 3
Manantiale 3
Manantiale 1
Manantiale 1
Chiedere informazioni

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela