Simon Wilkins, noto anche come Corrogamia, è un artist a tecnica mista proveniente da Alberta, Canada. Il suo profondo legame con la natura, forgiato attraverso la sua vasta esperienza nel campo dell'agricoltura, della silvicoltura e della gestione dei parchi, influenza profondamente la sua arte.

Wilkins crea collage digitali che reinventano il mondo naturale in modi stravaganti e non convenzionali. Il suo processo inizia con la disposizione delle fotografie, che migliora con vernice acrilica o pennarelli pesanti. Queste immagini vengono quindi scansionate e stampate su carta da acquerello, una procedura che ripete più volte fino a ottenere una stampa fotografica liscia e lucida.

Nel suo lavoro, Simon esplora i temi della molteplicità, della giustapposizione e della congregazione, creando realtà assurde che sfidano con umorismo le relazioni esistenti tra la specie animale e quella umana. Le sue composizioni potrebbero raffigurare giungle brulicanti di dozzine di tigri, minuscole lucertole che formano banchi nell'oceano o gatti siamesi uniti per i fianchi. Attraverso questi scenari giocosi, Simon invita gli spettatori a riconsiderare la realtà e ad abbracciare nuove prospettive.

Attraverso la sua arte, Wilkins sfida gli spettatori a immaginare nuove realtà in cui gli animali si riuniscono e interagiscono in scenari fantastici, offrendo una nuova lente attraverso la quale vedere la natura e i suoi abitanti.

Visualizza tutti gli artisti rappresentati digitalmente
Gatti grandi, gatti piccoli
Gatti grandi, gatti piccoli

14 "x 16"

Gatti dei monsoni
Gatti dei monsoni

17 "x 17"

La città della tigre
La città della tigre

13" x 17"

Nuoto notturno alle Galapagos
Nuoto notturno alle Galapagos

17 "x 17"

Chiedere informazioni Acquista su ARTmine Visualizza catalogo

Simon Wilkins, noto anche come Corrogamia, è un artist a tecnica mista proveniente da Alberta, Canada. Il suo profondo legame con la natura, forgiato attraverso la sua vasta esperienza nel campo dell'agricoltura, della silvicoltura e della gestione dei parchi, influenza profondamente la sua arte.

Wilkins crea collage digitali che reinventano il mondo naturale in modi stravaganti e non convenzionali. Il suo processo inizia con la disposizione delle fotografie, che migliora con vernice acrilica o pennarelli pesanti. Queste immagini vengono quindi scansionate e stampate su carta da acquerello, una procedura che ripete più volte fino a ottenere una stampa fotografica liscia e lucida.

Nel suo lavoro, Simon esplora i temi della molteplicità, della giustapposizione e della congregazione, creando realtà assurde che sfidano con umorismo le relazioni esistenti tra la specie animale e quella umana. Le sue composizioni potrebbero raffigurare giungle brulicanti di dozzine di tigri, minuscole lucertole che formano banchi nell'oceano o gatti siamesi uniti per i fianchi. Attraverso questi scenari giocosi, Simon invita gli spettatori a riconsiderare la realtà e ad abbracciare nuove prospettive.

Attraverso la sua arte, Wilkins sfida gli spettatori a immaginare nuove realtà in cui gli animali si riuniscono e interagiscono in scenari fantastici, offrendo una nuova lente attraverso la quale vedere la natura e i suoi abitanti.

Gatti grandi, gatti piccoli
Gatti grandi, gatti piccoli
Gatti dei monsoni
Gatti dei monsoni
La città della tigre
La città della tigre
Nuoto notturno alle Galapagos
Nuoto notturno alle Galapagos
Chiedere informazioni Acquista su ARTmine Visualizza catalogo

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela