Ketan Kelkar

La figura e i luoghi sconosciuti

7 luglio - 27 luglio 2018

Ricevimento: 12 luglio 2018, 18:00 - 20:00

Chiedere informazioni

artista indiano Ketan KelkarLe opere d'arte di sondaggi evocano la pace e la tranquillità accompagnate dalla crescita e dalla scoperta spirituale. Lavorando prevalentemente a olio su tela, le composizioni dell'artista sono semplici; tuttavia, le sue opere ricordano il movimento surrealista e, a volte, si avventurano nell'astrazione. In opere come Identità sbagliata (2017), uno sfondo color carbone avvolge l'immagine di una corda d'oro brillante con ciascuna estremità opposta sfilacciata e scolorita. La corda è di natura quasi serpentina mentre le sue curve morbide si contorcono attraverso i registri diagonali della composizione. Forse la corda di Kelkar ha scambiato la propria identità per un serpente? Tuttavia, opere come queste sono allo stesso tempo simboliche, giocose e incisive.

Kelkar trae la maggior parte della sua ispirazione dagli studi perpetui della Bhagavad Gita. Ha iniziato a dipingere per illustrare in modo più toccante i concetti della Gita ai suoi studenti, da cui è sbocciata la sua carriera. L'artista spiega: “La mia arte nasce dalla mia crescita spirituale. Visivamente, è semplice e diretto... ma il messaggio è di prim'ordine. Spero che i concetti che dipingo possano infondere una sensazione di tranquillità, come l'unico obiettivo della vita. L'artista attualmente risiede ad Aurangabad, Maharashtra, India.

Ketan Kelkar

La figura e i luoghi sconosciuti

7 luglio - 27 luglio 2018

Ricevimento: 12 luglio 2018, 18:00 - 20:00

Obiettivo della vita
Obiettivo della vita

30 "x 36"

Identità sbagliata
Identità sbagliata

30 "x 36"

Raggio di speranza
Raggio di speranza

24 "x 18"

Chiedere informazioni

artista indiano Ketan KelkarLe opere d'arte di sondaggi evocano la pace e la tranquillità accompagnate dalla crescita e dalla scoperta spirituale. Lavorando prevalentemente a olio su tela, le composizioni dell'artista sono semplici; tuttavia, le sue opere ricordano il movimento surrealista e, a volte, si avventurano nell'astrazione. In opere come Identità sbagliata (2017), uno sfondo color carbone avvolge l'immagine di una corda d'oro brillante con ciascuna estremità opposta sfilacciata e scolorita. La corda è di natura quasi serpentina mentre le sue curve morbide si contorcono attraverso i registri diagonali della composizione. Forse la corda di Kelkar ha scambiato la propria identità per un serpente? Tuttavia, opere come queste sono allo stesso tempo simboliche, giocose e incisive.

Kelkar trae la maggior parte della sua ispirazione dagli studi perpetui della Bhagavad Gita. Ha iniziato a dipingere per illustrare in modo più toccante i concetti della Gita ai suoi studenti, da cui è sbocciata la sua carriera. L'artista spiega: “La mia arte nasce dalla mia crescita spirituale. Visivamente, è semplice e diretto... ma il messaggio è di prim'ordine. Spero che i concetti che dipingo possano infondere una sensazione di tranquillità, come l'unico obiettivo della vita. L'artista attualmente risiede ad Aurangabad, Maharashtra, India.

Obiettivo della vita
Obiettivo della vita
Identità sbagliata
Identità sbagliata
Raggio di speranza
Raggio di speranza
Chiedere informazioni

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela
Unisciti alla nostra mailing list