Moving Elephant by Mark

Processi alternativi, lavori analogici e digitali

2 aprile - 5 aprile 2020

Ricevimento: 2 aprile 2020, 18:00 - 20:00

Chiedere informazioni

Moving Elephant by Mark è un fotografo con sede a Zurigo. Per lui l'arte della fotografia è sinonimo di vita, incarnando un viaggio senza fine che si manifesta nella sua creatività e visione artistica. Catturando le sue scene solo con la luce naturale disponibile e con riprese in bianco e nero, le sue immagini hanno un potere nella conservazione della fotografia nella sua forma più naturale e grezza.

Il lavoro di Mark è composto da due linee di lavoro parallele. La prima di queste linee esplora la simmetria e la prospettiva nell'architettura prevalentemente urbana. Queste opere colgono la bellezza dell'ordine presente in architetture spesso trascurate, che viene poi ulteriormente enfatizzata dal monocromatismo delle immagini, che rende tutte le linee della simmetria molto più visibili. La seconda riga dell'opera di Mark riguarda l'arte della narrazione per immagini in relazione al corpo femminile. In queste opere, Mark brandisce abilmente luci e ombre estremamente drammatiche per creare scene meravigliosamente emotive che possono facilmente suscitare ricordi o connessioni all'interno di uno spettatore. Inoltre, c'è una sovrapposizione compositiva tra queste linee, sia dove elementi di simmetria e ripetizione entrano nelle opere figurative, sia dove l'architettura simmetrica inizia a evocare forme figurative nei suoi contorni.

Moving Elephant by Mark

Processi alternativi, lavori analogici e digitali

2 aprile - 5 aprile 2020

Ricevimento: 2 aprile 2020, 18:00 - 20:00

strisce
strisce

23,5 x 23,5 pollici

5° New York
5° New York

27,5 x 20 pollici

Filo spinato di Joburg
Filo spinato di Joburg

23,5 x 23,5 pollici

D'argento
D'argento

23,5 x 23,5 pollici

Chiedere informazioni

Moving Elephant by Mark è un fotografo con sede a Zurigo. Per lui l'arte della fotografia è sinonimo di vita, incarnando un viaggio senza fine che si manifesta nella sua creatività e visione artistica. Catturando le sue scene solo con la luce naturale disponibile e con riprese in bianco e nero, le sue immagini hanno un potere nella conservazione della fotografia nella sua forma più naturale e grezza.

Il lavoro di Mark è composto da due linee di lavoro parallele. La prima di queste linee esplora la simmetria e la prospettiva nell'architettura prevalentemente urbana. Queste opere colgono la bellezza dell'ordine presente in architetture spesso trascurate, che viene poi ulteriormente enfatizzata dal monocromatismo delle immagini, che rende tutte le linee della simmetria molto più visibili. La seconda riga dell'opera di Mark riguarda l'arte della narrazione per immagini in relazione al corpo femminile. In queste opere, Mark brandisce abilmente luci e ombre estremamente drammatiche per creare scene meravigliosamente emotive che possono facilmente suscitare ricordi o connessioni all'interno di uno spettatore. Inoltre, c'è una sovrapposizione compositiva tra queste linee, sia dove elementi di simmetria e ripetizione entrano nelle opere figurative, sia dove l'architettura simmetrica inizia a evocare forme figurative nei suoi contorni.

strisce
strisce
5° New York
5° New York
Filo spinato di Joburg
Filo spinato di Joburg
D'argento
D'argento
Chiedere informazioni

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela