Peyton, L'artista

L'occhio della mente

1 luglio - 21 luglio 2023

Ricevimento: 5 luglio 2023, 18:00 - 20:00

Chiedere informazioni

Nei suoi candidi autoritratti ad olio, pittrice californiana Peyton Burnett riflette su cosa significhi crescere ed evolversi come essere umano e sul coraggio, la forza d'animo e la perseveranza che ne derivano. Una volta vittima di bullismo durante i periodi della sua infanzia e della sua giovinezza, Burnett ha visto la sua crescita personale soffocata e la sua voce creativa messa a tacere ripetutamente. Il periodo di introspezione che seguì produsse opere di cruda sincerità; diari visivi che mettono in scena l'intensità dei dolori crescenti e il rafforzamento del suo carattere, il tutto per produrre la sua forza mentale e determinazione lungo la strada.

La visione di artistic di Burnett ha raggiunto la maturità nel 2019, quando ha completato una residenza a Venezia, in Italia, durante la Biennale. Ispirata dalle opere dei Maestri del Rinascimento, ha iniziato una serie intitolata The Story of Me, una raccolta di dieci autoritratti che documentano il suo viaggio di autoevoluzione e guarigione. In uno dei pezzi precedenti, Voices in My Head, la artist giace a terra in posizione fetale, con le mani premute saldamente sulle orecchie, nel tentativo di bloccare gli insulti e le volgarità scritte tutt'intorno a lei. Dopo le varie fasi di sviluppo, la sua ricerca raggiunge una risoluzione pacifica in Crescita, Trasformazione e Serenità. L'artist osserva: "Oggi, il mio lavoro riflette non solo la mia perseveranza e forza in quei tempi avversi, ma anche il coraggio di continuare a condividere quelle prime fasi di crescita che tutti sperimentiamo come esseri umani". In tutta la serie e nei suoi lavori attuali, Burnett incorpora lamina d'oro 23k proveniente da Venezia, oltre a oli, pigmenti e vernice spray.

Burnett ha conseguito una laurea in Studio Art e Fashion Merchandising presso il Marist College, Poughkeepsie, NY. Ha esposto a livello nazionale e all'estero, in particolare alla Biennale di Venezia del 2019 e in tutta la California meridionale. Originaria di Los Angeles, ora risiede a Inglewood, CA, dove lavora a tempo pieno come artist e stilista di moda con lo pseudonimo di "Peyton, The Artist" e attraverso la sua compagnia, THE CODE STUDIOS.

Peyton, L'artista

L'occhio della mente

1 luglio - 21 luglio 2023

Ricevimento: 5 luglio 2023, 18:00 - 20:00

Il Vincitore
Il Vincitore

72 "x 48"

Trascurato
Trascurato

72 "x 72"

Chiedere informazioni

Nei suoi candidi autoritratti ad olio, pittrice californiana Peyton Burnett riflette su cosa significhi crescere ed evolversi come essere umano e sul coraggio, la forza d'animo e la perseveranza che ne derivano. Una volta vittima di bullismo durante i periodi della sua infanzia e della sua giovinezza, Burnett ha visto la sua crescita personale soffocata e la sua voce creativa messa a tacere ripetutamente. Il periodo di introspezione che seguì produsse opere di cruda sincerità; diari visivi che mettono in scena l'intensità dei dolori crescenti e il rafforzamento del suo carattere, il tutto per produrre la sua forza mentale e determinazione lungo la strada.

La visione di artistic di Burnett ha raggiunto la maturità nel 2019, quando ha completato una residenza a Venezia, in Italia, durante la Biennale. Ispirata dalle opere dei Maestri del Rinascimento, ha iniziato una serie intitolata The Story of Me, una raccolta di dieci autoritratti che documentano il suo viaggio di autoevoluzione e guarigione. In uno dei pezzi precedenti, Voices in My Head, la artist giace a terra in posizione fetale, con le mani premute saldamente sulle orecchie, nel tentativo di bloccare gli insulti e le volgarità scritte tutt'intorno a lei. Dopo le varie fasi di sviluppo, la sua ricerca raggiunge una risoluzione pacifica in Crescita, Trasformazione e Serenità. L'artist osserva: "Oggi, il mio lavoro riflette non solo la mia perseveranza e forza in quei tempi avversi, ma anche il coraggio di continuare a condividere quelle prime fasi di crescita che tutti sperimentiamo come esseri umani". In tutta la serie e nei suoi lavori attuali, Burnett incorpora lamina d'oro 23k proveniente da Venezia, oltre a oli, pigmenti e vernice spray.

Burnett ha conseguito una laurea in Studio Art e Fashion Merchandising presso il Marist College, Poughkeepsie, NY. Ha esposto a livello nazionale e all'estero, in particolare alla Biennale di Venezia del 2019 e in tutta la California meridionale. Originaria di Los Angeles, ora risiede a Inglewood, CA, dove lavora a tempo pieno come artist e stilista di moda con lo pseudonimo di "Peyton, The Artist" e attraverso la sua compagnia, THE CODE STUDIOS.

Il Vincitore
Il Vincitore
Trascurato
Trascurato
Chiedere informazioni

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela