Ramin Barzegar è un fotografo di architettura iraniano con sede a Los Angeles. Ispirato dal Modernismo, dal Postmodernismo e dal Surrealismo, fonde l'estetica attuale con la narrazione funzionale in un equilibrio armonioso di luce, forma e spazio. Barzegar mira a comunicare emozioni e prospettive universalmente risonanti. Cerca di collegare pubblici diversi attraverso il linguaggio universale dell'arte, enfatizzando la bellezza della forma e della funzione dell'architettura. Per raggiungere questo obiettivo, cattura immagini nel suo ambiente urbano, costruendo nuove prospettive e arrangiamenti attraverso il collage di Photoshop. I temi centrali del suo lavoro ruotano attorno all'interazione tra natura e umanità, descrivendo in modo intricato la loro relazione simbiotica. Abbracciando una pianificazione meticolosa e un'espressione spontanea, la sua fotografia si evolve organicamente, creando narrazioni visive che provocano emozioni e contemplazione, invitando gli spettatori a esplorare profondi strati di significato all'interno di ogni immagine. Dice: “Le mie opere hanno un duplice scopo. Inizialmente sono una fonte di realizzazione personale, una tela dove trovo soddisfazione nell'esprimere la mia creatività. Al di là di questa soddisfazione personale, il mio obiettivo generale è l’innovazione, il desiderio di catturare e condividere la bellezza che percepisco nel mondo attraverso la mia arte”.

Visualizza tutti gli artisti rappresentati digitalmente
New York
New York

30"x50"

Sala Disney
Sala Disney

30"x50"

Oslo
Oslo

30 "x 30"

Oslo02
Oslo02

30 "x 30"

Chiedere informazioni Acquista su ARTmine Visualizza catalogo

Ramin Barzegar è un fotografo di architettura iraniano con sede a Los Angeles. Ispirato dal Modernismo, dal Postmodernismo e dal Surrealismo, fonde l'estetica attuale con la narrazione funzionale in un equilibrio armonioso di luce, forma e spazio. Barzegar mira a comunicare emozioni e prospettive universalmente risonanti. Cerca di collegare pubblici diversi attraverso il linguaggio universale dell'arte, enfatizzando la bellezza della forma e della funzione dell'architettura. Per raggiungere questo obiettivo, cattura immagini nel suo ambiente urbano, costruendo nuove prospettive e arrangiamenti attraverso il collage di Photoshop. I temi centrali del suo lavoro ruotano attorno all'interazione tra natura e umanità, descrivendo in modo intricato la loro relazione simbiotica. Abbracciando una pianificazione meticolosa e un'espressione spontanea, la sua fotografia si evolve organicamente, creando narrazioni visive che provocano emozioni e contemplazione, invitando gli spettatori a esplorare profondi strati di significato all'interno di ogni immagine. Dice: “Le mie opere hanno un duplice scopo. Inizialmente sono una fonte di realizzazione personale, una tela dove trovo soddisfazione nell'esprimere la mia creatività. Al di là di questa soddisfazione personale, il mio obiettivo generale è l’innovazione, il desiderio di catturare e condividere la bellezza che percepisco nel mondo attraverso la mia arte”.

New York
New York
Sala Disney
Sala Disney
Oslo
Oslo
Oslo02
Oslo02
Chiedere informazioni Acquista su ARTmine Visualizza catalogo

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela