Stefano Puleo

Chiedere informazioni

Stefano Puleo è un artist italiano con sede in Sicilia che crea composizioni brillantemente moderne che sono assolutamente ricche di colori mediterranei. Interessato a soggetti provati e veri, Puleo combina nudi femminili in posa classica con una varietà di scene tra cui stanze affollate con prospettive deformate, così come bagnanti nella natura selvaggia. L'abilità di Puleo con il colore e la composizione è assolutamente sorprendente, richiamando alla mente maestri del passato come Picasso e Cézanne nel loro periodo migliore. I suoi paesaggi in particolare contengono una rinfrescante familiarità con la tecnica fauvista pur conservando una sensazione di unicità. Sebbene il suo mezzo preferito sia la pittura ad olio, Puleo si espande in acrilici, acquerelli, pastelli e bronzo. Puleo ha ottenuto numerosi riconoscimenti per il suo lavoro, tra cui un Premio Milano Arte e Cultura nel 2009, il Premio Internazionale Novecento di Palermo nel 2017, un Premio Guglielmo II nel 2011, il 1° Premio Internazionale di Cultura di Palermo nel 2015 e la Città di Riccione Premio nel 1999. Inoltre, nel 2011 una sua opera è stata acquisita dal Museo Sciortino Di Monreale. Puleo è anche membro del Movimento degli Arcani, fondato dal critico d'arte Paolo Levi e composto da 5 artist che lavorano in collaborazione con Sangiorgio Art Gallery.

Opere in evidenza
Modello con fiori blu
Albero rosso
Allegoria

Stefano Puleo

Modello con fiori blu

Olio su Lino
35,5 "x 18"

Stefano Puleo è un artist italiano con sede in Sicilia che crea composizioni brillantemente moderne che sono assolutamente ricche di colori mediterranei. Interessato a soggetti provati e veri, Puleo combina nudi femminili in posa classica con una varietà di scene tra cui stanze affollate con prospettive deformate, così come bagnanti nella natura selvaggia. L'abilità di Puleo con il colore e la composizione è assolutamente sorprendente, richiamando alla mente maestri del passato come Picasso e Cézanne nel loro periodo migliore. I suoi paesaggi in particolare contengono una rinfrescante familiarità con la tecnica fauvista pur conservando una sensazione di unicità. Sebbene il suo mezzo preferito sia la pittura ad olio, Puleo si espande in acrilici, acquerelli, pastelli e bronzo. Puleo ha ottenuto numerosi riconoscimenti per il suo lavoro, tra cui un Premio Milano Arte e Cultura nel 2009, il Premio Internazionale Novecento di Palermo nel 2017, un Premio Guglielmo II nel 2011, il 1° Premio Internazionale di Cultura di Palermo nel 2015 e la Città di Riccione Premio nel 1999. Inoltre, nel 2011 una sua opera è stata acquisita dal Museo Sciortino Di Monreale. Puleo è anche membro del Movimento degli Arcani, fondato dal critico d'arte Paolo Levi e composto da 5 artist che lavorano in collaborazione con Sangiorgio Art Gallery.

Modello con fiori blu

Olio su Lino
35,5 "x 18"

Albero rosso

Olio su Lino
31,5" x 39,5"

Allegoria

Olio su Lino
47,5 x 39,5 pollici

Chiedere informazioni

Visualizza le mostre passate di Stefano Puleo

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela