Wojciech Tut Chechliński

Chiedere informazioni

Wojciech Chechlinski costruisce dipinti ad olio da pitture spesse e visioni frammentate del mondo. Ogni segno vibrante sulla tela dà energia ai suoi dipinti. Pennellate larghe e impasto si combinano con colori sorprendenti per trasmettere l'emozione disinibita di Chechliński quando dipinge. Il suo lavoro fa riferimento al cubismo, inserendo figure in scene in cui sono distorte in forme sfocate e cellule di pigmento nitide e sostanziali. Con ogni immagine Chechliński intraprende un'avventura e invita gli spettatori a esplorare l'opera a modo loro. Le rapide pennellate e gli strati di vernice in ogni pezzo aggiungono un livello di spontaneità che contrasta con le linee rigorose che tagliano ogni composizione. In alcuni punti le linee nere si dissolvono e si risolvono in vene sull'intera tela, affermando e complicando i lineamenti del viso mentre si gonfiano e pizzicano. Le differenze di valore e tonalità dividono ogni composizione in componenti più grandi, conferendo un ordine inaspettato ai vivaci dipinti. Chechliński vive e lavora a Varsavia. Nel suo lavoro trasforma la natura riflessiva del volto umano in immagini che rappresentano la psicologia dei soggetti, sia reali che immaginari.

Opere in evidenza
Armaghedon
Battaglia
Saggezza

Wojciech Tut Chechliński

Armaghedon

Olio su tela
28 "x 39,5"

Wojciech Chechlinski costruisce dipinti ad olio da pitture spesse e visioni frammentate del mondo. Ogni segno vibrante sulla tela dà energia ai suoi dipinti. Pennellate larghe e impasto si combinano con colori sorprendenti per trasmettere l'emozione disinibita di Chechliński quando dipinge. Il suo lavoro fa riferimento al cubismo, inserendo figure in scene in cui sono distorte in forme sfocate e cellule di pigmento nitide e sostanziali. Con ogni immagine Chechliński intraprende un'avventura e invita gli spettatori a esplorare l'opera a modo loro. Le rapide pennellate e gli strati di vernice in ogni pezzo aggiungono un livello di spontaneità che contrasta con le linee rigorose che tagliano ogni composizione. In alcuni punti le linee nere si dissolvono e si risolvono in vene sull'intera tela, affermando e complicando i lineamenti del viso mentre si gonfiano e pizzicano. Le differenze di valore e tonalità dividono ogni composizione in componenti più grandi, conferendo un ordine inaspettato ai vivaci dipinti. Chechliński vive e lavora a Varsavia. Nel suo lavoro trasforma la natura riflessiva del volto umano in immagini che rappresentano la psicologia dei soggetti, sia reali che immaginari.

Armaghedon

Olio su tela
28 "x 39,5"

Battaglia

Olio su tela
39,5" x 26"

Saggezza

Olio su tela
46" x 32"

Chiedere informazioni

Guarda le mostre passate di Wojciech Tut Chechliński

L'infinito dei pensieri
50 "x 50" - Acrilico su tela